Importanti novità nella build 20161 del programma Insider

Importanti novità nella build 20161 del programma Insider
Tempo di lettura: 3 minuti

Microsoft ha da poco rilasciato, nel canale DEV del programma Insider, la build 20161 di Windows 10. Sono state introdotte diverse novità fra cui uno start rinnovato, nuove interazioni disponibili con le notifiche e comportamenti dinamici della barra di avvio, vediamole insieme.

Fluent Design: Start rinnovato

La prima novità che salta subito all’occhio è sicuramente la barra start: ora appare più armoniosa e si nota appieno il Fluent Design di Microsoft. Il design è stato affinato e reso sicuramente più piacevole.

Grazie a questa modifica, abilitando la voce relativa Start, Barra delle applicazioni e centro notifiche da Impostazioni > Personalizzazione > Colore si potrà impostare anche un colore personalizzato, come abbiamo provato nella immagine 3.

Tutto questo insieme alla modifiche alle icone delle varie app predefinite (calcolatrice, posta, ecc) porta ad avere una più completa armonia dello start.

Novità ALT+TAB e layout barra start

Oltre alle novità che sono state apportate nel canale canary di Edge Insider, vi sono ulteriori novità in merito la combinazione di tasti ALT + TAB che permette lo spostamento veloce fra le app.

Con questa versione infatti premendo i tasti ALT + TAB vedremo anche le finestre dei siti web aperti e non solo le app. Per funzionare è richiesto che sia in uso una versione del canale DEV o CANARY di Edge Insider (versione 83.0.475.0 o superiore).

Per ora è in fase di rilascio ad una piccola porzione di utenti del programma.

Leggi  Come rimuovere le domande di sicurezza in Windows 10

Un altra novità, in caso di creazione nuovo account o nuova installazione, è il layout della barra start che si adatterà in base al tipo di utente che la sta utilizzando.

Come si vede dall’immagine sopra il layout cambia in base al tipo di utenza crei l’account.

Interazione con le notifiche

Un altra interessante ma piccola novità riguarda l’interazione con le notifiche di sistema. Con questa build è introdotta la possibilità di chiudere direttamente le notifiche cliccando sulla X presente in alto a dx nella stessa.

In aggiunta viene abilitato di default l’assistente alle notifiche in modo che ci sia una gestione più accurata delle stesse da parte del sistema.

Queste sono le principali novità della build 20161 che, probabilmente, vedremo nella prossima versione di Windows 10 del prossimo anno.

Vi ricordiamo di seguirci sulla pagina Facebook mettendo Mi piace alla nuova FanPage per restare aggiornati su tutte le news pubblicate all’indirizzo www.facebook.com/angolodiwindows, su Twitter all’indirizzo https://twitter.com/Alvise_C, sul nostro canale YouTube dove troverete molti contenti nell’ambito Hi-Tech, sul nostro sito Web che potete aggiungere ai preferiti e infine d’adesso anche la nuova App che presto sbarcherà sul Play Store.

Fonte per alcune immagini e info: Blog Windows

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: