FIX: problemi all’avvio di Windows Sandbox e Windows Defender Application Guard

FIX: problemi all’avvio di Windows Sandbox e Windows Defender Application Guard

Sembrerebbe che le ultime versioni di Windows 10 siano affette da alcuni bug che non permettono di eseguire Windows Sandbox e Windows Defender Application Guard. Ma vediamo di cosa si tratta.

Nelle ultime ore Microsoft ha segnalato un bug che coinvolge l’utilizzo di Windows Defender Application Guard (WDAG) o Windows Sandbox che affligge le versioni di Windows 10 1903, 1909 e 2004.

L’errore che potrebbero presentare potrebbe essere il seguente:

ERROR_VSMB_SAVED_STATE_FILE_NOT_FOUND (0xC0370400) oppure E_PATHNOTFOUND (0x80070003)

Al momento Microsoft sta lavorando a una risoluzione e fornirà un aggiornamento in una prossima versione.

Se il problema si presenta l’unica soluzione pare sia solo riavviare il dispositivo.


Se volete mantenervi informati in proposito a questo argomento seguiteci sulla pagina Facebook mettendo un bel Mi piace per restare aggiornati su tutte le news pubblicate, su Twitter all’indirizzo https://twitter.com/Alvise_C, su Pinterest, sul nostro canale YouTube dove troverete molti contenti nell’ambito Hi-Tech e sul nostro sito Web che potete tranquillamente aggiungere ai preferiti.


Fonte Microsoft
Articolo dell’Angolo di Windows

Leggi  Come aggiornare a Windows 10 Maggio 2019 Update

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: