FIX: Impossibile trovare il file OUTLRPC.dll richiesto nel percorso. Installa di nuovo Microsoft Outlook.

FIX: Impossibile trovare il file OUTLRPC.dll richiesto nel percorso. Installa di nuovo Microsoft Outlook.
Tempo di lettura: < 1 minuto

Dopo l’applicazione di alcuni aggiornamenti o di un feature update possiamo riscontrare questo problema provando ad aprire Outlook. Vediamo come risolvere.

Che file è OUTLRPC?

Questo file ha una storia lontana: la sua prima introduzione è stata con Microsoft Office XP, parliamo quindi del lontano 2001. L’ultima sua comparsa è stata con il pacchetto Office 2010 ed è ancora utilizzata nelle versione odierne, con le dovute modifiche.

Il vecchio caro Word XP

Reinstallare o riparare l’installazione del pacchetto, purtroppo, non risolverà il problema. Vediamo in che modo risolvere il problema.

Ripristinare ex-novo il pacchetto Office

L’unica soluzione per risolvere definitivamente il problema è quello di rimuovere completamente il pacchetto Office usando il tool fornito da Microsoft.

La guida completa al ripristino di tutti i pacchetti Office: Come ripristinare i prodotti Microsoft Office (tutte le versioni)

Una volta che è stato rimosso completamente procedere con una pulizia avanzata del disco seguendo l’articolo dedicato. Successivamente riavviare il sistema e reinstallare il pacchetto Office.

Vi ricordiamo di seguirci sulla pagina Facebook mettendo Mi piace alla nuova FanPage per restare aggiornati su tutte le news pubblicate all’indirizzo www.facebook.com/angolodiwindows, su Twitter all’indirizzo https://twitter.com/Alvise_C, sul nostro canale YouTube dove troverete molti contenti nell’ambito Hi-Tech, sul nostro sito Web che potete aggiungere ai preferiti e infine d’adesso anche la nuova App che presto sbarcherà sul Play Store.

Leggi  Cortana: come resettare o configurare l'assistente vocale di Windows 10

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: