FIX: Stai perdendo una occasione. Chiedi all’amministratore di attivare Microsoft Teams per l’istituto

Tempo di lettura: 2 minuti

Provando ad accedere a Microsoft Teams potremmo imbatterci in questo errore:

Stai perdendo una occasione. Chiedi all’amministratore di attivare Microsoft Teams per l’istituto (nome dell’istituto)

Vediamo di capire il motivo e da cosa dipende.

Problema di attivazione

Anche se il software sembra attivato, mancano alcuni step aggiuntivi necessari a propagare l’attivazione a tutti i gruppi impostati dall’interfaccia di amministrazione di Team.

Nota bene: se sei uno studente rivolgiti alla segreteria di riferimento, questa operazione dev’essere eseguita dal proprietario dell’account e quindi dall’istituto stesso

Per farlo procedere come segue:

  • accedere con l’account associato a Teams nel pannello di amministrazione
  • in alto a destra disabilitare la voce “Nuova interfaccia di amministrazione
  • ora aprire la voce Impostazioni > Servizi e componenti aggiuntivi
Aprire la voce Impostazioni > Servizi e componenti aggiuntivi
Aprire la voce Impostazioni > Servizi e componenti aggiuntivi

Ora vedremo la seguente schermata:

Modificare le voci presenti, in particolare in Team e canali

Cercare la voce Microsoft Teams e verificare attentamente le voci presenti, in particolare in Team e canali.

Ricordare che per la propagazione a tutti gli studenti è necessaria anche di alcune ore.

Visto che Microsoft sta eseguendo la migrazione ad un nuovo pannello di amministrazione, dedicato solo a Teams e Skype, è possibile che alcune impostazioni siano raggiungibili da qui.

Elvis
Seguimi
(Visited 50 times, 1 visits today)
Leggi  FIX: Windows 10 non vede altri dispositivi nella rete

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!