FIX: “Impossibile aprire l’oggetto Criteri di Gruppo in questo computer. Potrebbero non essere disponibili le autorizzazioni necessarie.”

Tempo di lettura: < 1 minuto

All’apertura di criteri di gruppo il sistema restituisce l’errore in oggetto, impedendo di fatto l’accesso agli strumenti. Vediamo come risolvere il problema

Problema nel registro delle policy

Lo strumento GPEDIT crea un file denominato registry.pol dove vengono salvate le attuali policy abilitate e configurate nel sistema.

Ecco come leggere il file registry.pol

Può capitare, però, che questo file si corrompa impedendo l’accesso alle group policy e rendendo impossibile salvare la configurazione attuale delle regole.

Per risolvere è opportuno rinominare il file incriminato, vediamo come.

Come risolvere il problema

Dopo aver abilitato la visualizzazione dei file nascosti, recarsi nel percorso

C:\Windows\System32\GroupPolicy\Machine\registry.pol 

quindi rinominare il file registry.pol in registry.bak 

Ora, dal prompt dei comandi come amministratore (o da powershell) digitare

 gpupdate /force 

Le eventuali regole impostate, ovviamente, dovranno essere riconfigurate.

Elvis
Seguimi
(Visited 34 times, 1 visits today)
Leggi  Windows Update: non premete quel pulsante!

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!