Sanremo Story: il 2003 (seconda parte)

Tempo di lettura: 3 minuti

Abbiamo chiuso il precedente articolo sulla storia di Sanremo con una lezione di grammatica. Riapriamo il secondo articolo parlando della classifica della Sezione Giovani. Qui trovate la nostra playlist. Comunque, come nel precedente articolo, suggeriremo alcuni brani.

Dolcenera – Siamo tutti là fuori

Vincitrice indiscussa fu Dolcenera, neodiplomata al conservatorio in pianoforte, con Siamo tutti là fuori. Questa e la canzone di Bobby Solo e Little Tony sono le più gioiose del 2003.

Al secondo posto troviamo la giovanissima Alina con Un piccolo amore. Se Lisa era stata definita molto giovane, figuriamoci Alina che si presentò tutta sola a soli 12 anni! La canzone era impreziosita dalla sua gradevole voce.

Infine al terzo posto troviamo Zurawski con Lei che.

Verdiana – Chi sei non lo so

4. Verdiana canta Chi sei non lo so.

Gianni Fiorellino – Bastava un niente

5. Gianni Fiorellino presenta Bastava un niente. Niente, l’anno precedente era una nuova proposta. Quest’anno ci ha riprovato, ma non è andata. Comunque, non ha mollato. È ancora musicalmente attivo.

6. Daniele Stefani presenta Chiara Luna (chiamata anche Chiaraluna).

7. Patrizia Laquidara presenta Lividi e fiori, un altro brano terzinato che richiama nell’intro l’arrangiamento di Oceano. La canzone ricevette il Premio della Critica Mia Martini – Sezione Giovani e il Premio Alex Baroni della Giuria di qualità Sezione Giovani.

8. Elsa Lila presenta Valeria.

9. Roberto Giglio canta Cento cose, con un arrangiamento chitarristico e una voce simile allo stile di Lucio Battisti. Roberto Giglio e Alex Britti hanno dato i numeri a questo Festival: 7000 caffè e Cento cose.

10. Jacqueline Maiello Ferry canta Vicina e lontana.

11. Daniela Pedali canta Vorrei.

12. Manuela Zanier canta Amami, la cui strofa richiama melodiosamente Something’s Coming, brano del musical West Side Story.

Manuela Zanier – Amami

13. Gli Allunati si presentano con un titolo adatto al loro nome: Chiama di notte.

14. Marco Fasano canta E già.

15. Dopo Fragolina di Leandro Barsatti, presentata al Festival di Sanremo 1997, ecco Tre fragole cantate da Maria Pia & SuperZoo nel 2003.

Leggi  Sanremo 1986

16. Leandro Barsotti cantava del “libero amore” in Fragolina. Filippo Merola presenta Mi sento libero.

Ogni giorno Claudia Gerini e Serena Autieri si esibirono cantanto Perché Sanremo è Sanremo del Maestro Pippo Caruso.

Ospiti

Durante le cinque serate si presentarono diversi ospiti, alcuni provenienti dal mondo dello sport.

Prima serata

Mario Cipollini (ciclista), Luciana Littizzetto, Peter Gabriel (lui si esibì con la sua Growing Up) e Shania Twain (con I’m Gonna Getcha Good).

Seconda serata

Valentino Rossi (motociclista), Enrico Montesano, Rod Stewart e Des’ree.

Terza serata

Il mio canto libero

Serena Autieri e Claudia Gerini dedicarono la sigla ai campioni, ricordando sia i campioni del Festival di Sanremo sia quelli del calcio.

I giocatori della Juventus presentarono un video in cui ognuno di loro cantava almeno un verso di Il mio canto libero di Lucio Battisti.

Durante la serata, Serena Autieri e Claudia Gerini presentarono un medley dedicato agli Anni ’80, Forrest from Sanremo, per ricordare cantanti e band che il Festival ospitò durante quel decennio.

Carla Bruni cantò Quel qu’un m’a dit.

Sharon Stone concesse un ballo a Pippo Baudo, sotto le note di Hi I to be You di Ray Charles in cui Pippo “finse” di cantare (facendo suonare la melodia tramite la propria bocca); Sharon inoltre recitò una poesia di Pablo Deruda, La desiderata.

Non mancarono ospiti dall’India: Tara Gandhi, nipote di Mahatma Gandhi, e i Panjabi MC. Questi avevano ricevuto il Disco D’Oro per il loro brano in punjabi Mundian to bach ke.

Nino Frassica e Alex Polidori si prestarono a uno sketch.

Ricky Martin – (Ones, dos, tres, MARIA)

Infine, ricordiamo l’omaggio a Ricky Martin con (Un, dos, tres) … Maria.

Quarta serata

Leggi  Sanremo Story: 1977-1978

I Blue cantarono One Love, mentre Shaggy cantò Strenght Of A Woman.

Durante la serata i Pooh presentarono il cast del loro primo musical, Pinocchio. Il cast si esibì in un medley ballando e cantando Sballo e Voglio andare via.

Massimo Ghini cantò in coppia con Serena Autieri Parole parole.

Nilla Pizzi – Grazie dei fior

Nilla Pizzi ricevette il Premio alla Carriera. Inoltre, si esibì con Grazie dei fior e Vola colomba.

Nilla Pizzi – Vola colomba…

Quinta serata – Finale

All’inizio della serata si presentò Mike Bongiorno, annunciando che avrebbe condotto lui la finale, battendo di 1 il numero di partecipazioni di Pippo Baudo. Dopo uno scambio di battute con Pippo, Mike si congedò.

Più tardi arrivò Giorgio Panariello, seguito da Lino Banfi con il casti di Un medico in famiglia. Lino (pugliese) cantò Marì, una canzone diversa dalla Marì napoletana di un anno prima.

Guido e Maurizio De Angelis, i due storici compositori delle colonne famose di molti dei film di Bud Spencer e Terence Hill, presentarono il cast del musical I dieci comandamenti.

Altre due ospiti furono Diana Krall e Holly Valance.

Seguimi
Latest posts by Giovanni Correddu (see all)
(Visited 12 times, 1 visits today)

Giovanni Correddu

Appassionato del mondo Windows dai tempi di Windows 95 fino a Windows 10 Consulente Digitale presso 10 kilo.it e Genius presso TechAssistance.it. Creatore e compositore musicale. Nero Ambassador e Nero VIP In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!