Aggiornamento di settembre: problemi audio nei giochi e BSOD

Da poco è stato rilasciato l’aggiornamento cumulativo di settembre il quale va a correggere alcuni problemi come il consumo anomalo di CPU da parte di Cortana ed altri problemi. Sembra però che siano sorti altri errori, vediamo quali sono.

Problemi audio

DIversi utenti su Reddit hanno riscontrato problemi di audio nei giochi 3D come ad esempio Fortnite, Pubg o Apex. L’audio, come riportato dagli utenti, sembra smorzato e non definito.

Ad

Oltre a questo, viene segnalato che il volume, dopo l’aggiornamento, si abbassa drasticamente fino a quasi non sentirlo.

La soluzione?

Attualmente, per alcuni utenti, sembra che rimuovere la periferica audio e reinstallarla risolva il problema.

Per farlo premere i pulsanti WIN + X quindi scegliere Gestione Dispositivi, dalla voce Controller Audio cercare il controller audio in uso, click con il tasto dx e scegliere Disinstalla.

Riavviare il sistema ed attenderne la re-installazione.

In alternativa un altra soluzione è cambiare il formato Windows Audio a 16 bit:

  • tasto dx sull’icona dell’audio in basse a dx
  • scegliere Suoni
  • spostarsi nella scheda Riproduzione
  • tasto dx sugli altoparlanti in uso e scegliere Proprietà
  • andare su Avanzate ed impostare la qualità audio a 16 bit Qualità DVD

Dare OK e chiudere.

BSOD e ricerca cortana impossibile

Altri utenti hanno riscontrato delle schermate blu dopo l’installazione, sembra che il problema sia causato dal driver video Nvidia. In questo caso è necessario eseguire la rimozione dell’aggiornamento quindi successivamente aggiornare il driver video e re-installare l’update.

L’aggiornamento in oggetto doveva andare a correggere proprio il problema inerente le ricerche di Cortana, sembra che in alcuni casi abbia peggiorato la situazione, rendendo addirittura impossibile eseguire la ricerca.

Leggi  Come abilitare protezione contro re-indirizzamento in Google Chrome

Alcuni utenti hanno risolto il problema andando a modificare questo valore nel registro:

[HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Search] 

Cambiare il valore di CortanaConsent da 0 a 1 e riavviare il sistema

In aggiunta, in altri casi, è utile sostituire la cache di Cortana con quella di una precedente build, recuperabile nel percorso

C:\Windows\SystemApps\Microsoft.Windows.Cortana_cw5n1h2txyewy\cache\   

Se le soluzioni non bastano?

In caso di mancata risoluzione dei problemi è opportuno rimuovere gli aggiornamenti installati, nel caso specifico la KB4515384.

Vogliamo ribadire che i problemi non sono generalizzati e Microsoft non si è ancora espressa in merito a questi problemi.

Seguimi

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica.

In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino.

In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.
Elvis
Seguimi
(Visited 38 times, 1 visits today)
Ad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *