Come impedire la riapertura dei programmi al riavvio

Tempo di lettura: 2 minuti

Una funzionalità alquanto fastidiosa re-introdotta con la versione 1709 di Windows 10 è la riapertura delle app e dei programmi aperti dopo un riavvio del sistema. Oltre ad appesantire inutilmente il sistema può esser davvero fastidioso; vediamo come impedire che accada.

Disabilitare impostazione di accesso

Con la versione 1803 Microsoft ha introdotto la possibilità di gestire questo tipo di funzionalità, anche per tutelare la privacy degli utenti. 

Da Impostazioni > Account > Opzioni di Accesso > impostiamo su Disattivato la voce

Usa le mie informazioni di accesso per completare automaticamente la configurazione del mio dispositivo e riaprire le mie app dopo un riavvio o un aggiornamento”

Opzioni di accesso di Windows

Già con questo procedura dovremmo aver risolto il problema, in alternativa proseguire con le soluzioni qui sotto. 

Spegnere il sistema con ALT + F4

Arrestare il sistema usando la finestra “standard” è una delle soluzioni: baste premere i pulsanti ALT + F4 e vedremo questa schermata

Finestra arresta il sistema

Spegnere il sistema con il comando shutdown

In alternativa possiamo creare un collegamento inserendo il seguente comando per arrestare il sistema

shutdown.exe /s /t 0

Per riavviare il sistema invece inserire questo comando 

shutdown.exe /r /t 0

Se invece vogliamo arrestare il sistema continuando ad usare la modalità di Avvio Rapido (i due comandi sopra NON lo usano) dobbiamo digitare  questo comando

shutdown.exe /s /hybrid /t 0
Elvis
Seguimi
(Visited 237 times, 1 visits today)
Leggi  Ecco perché l'aggiornamento 1809 cancellava i file

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!