KB4458469: problemi di installazione? Ecco come risolverli

Tempo di lettura: < 1 minuto

Abbiamo già parlato dei miglioramenti introdotti con gli ultimi aggiornamenti cumulativi come la correzione di problemi inerenti l’accesso al sistema, del pairing bluetooth e molto altro. 

Ora vediamo invece che problemi possono sorgere (e sono stati segnalati) in fase di installazione.

Premessa valida per tutti: cosa fare in caso di problemi

In caso di problemi, o come procedura valida in generale per evitare problemi, è opportuno preparare il sistema seguendo questi articoli:

In aggiunta sono giunte segnalazioni in merito la disponibilità di spazio libero presente al momento dell’installazione: 

  • per la versione a 64 bit sono necessari almeno 20 GB di spazio libero
  • per la versione a 32 bit sono necessari almeno 16 GB di spazio libero

A questo riguardo vi consigliamo queste due risorse utili all’argomento:

Errore 0x800706be 

Utenti della community Microsoft tedesca riportano questo errore, la soluzione? 

Solitamente un semplice riavvio della macchina può risolvere il problema, in alternativa si può ritentare l’installazione: ad alcuni utenti l’operazione è andata a buon fine dopo 6 tentativi!

Schermo nero dopo l’installazione

Già con i precedenti aggiornamenti si era manifestato il problema dello schermo nero dopo l’aggiornamento, la procedura per il ripristino è sempre la medesima e potete trovarla in questo articolo: 

Schermo nero e mancato accesso al sistema

Appena saranno segnalati altri problemi aggiorneremo l’articolo. 

Elvis
Seguimi
Leggi  Apple iCloud in arrivo nel Microsoft Store?

Latest posts by Elvis (see all)

(Visited 619 times, 1 visits today)

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *