Centri Assistenza Samsung Italiani spiati da malware

Centri Assistenza Samsung Italiani spiati da malware

I laboratori TG-Soft riportano di aver individuato, grazia alla collaborazione con Samsung Italia, un attacco di spear-phishing subito in questi ultimi mesi. 

Vediamo alcuni dettagli 

Attacco tramite Spear-Phishing

Come già detto l’attacco è stato veicolato tramite email, l’oggetto delle stesse era il seguente: Comunicazione 18-061: gestione centri non autorizzati

I principali ed unici obiettivi della campagna sono stati i centri assistenza Samsung italiani; il corpo della mail ed il contenuto sono in perfetto italiano con l’uso di termini specifici che contribuivano a dare credibilità alla email. 

Dopo accurate indagini eseguite dai laboratori TG-Soft è stato individuato il punto di origine delle email, ovvero da un account di una società (a sua volta compromessa) proveniente dal Messico;

Via: Tg-Soft

l’allegato consisteva in un file Excel che sfruttando una vulnerabilità eseguiva un oggetto OLE scaricava da un sito collegato ad un centro assistenza Samsung (a sua volta compromesso) il vero e proprio malware il quale apriva un backdoor nel sistema ed istruiva un RAT usando il software Imminent Monitor permettendo di comunicare con il server C&C e gli stessi attaccanti.  

Un attacco composto da multi-livelli che è stato fermato grazie all’intervento dei laboratori TG-Soft ed alla collaborazione con Samsung Italia.

Di seguito la fonte per gli approfondimenti ed il PDF dedicato

Tgsoft.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: