La dark economy dei Ransomware aumenta del 2500% rispetto l’anno scorso

Tempo di lettura: < 1 minuto

La società di Cyber Security americana Carbon Black ha stilato un rapporto relativo la dark economy relativa i ransomware e scopriamo dati veramente importanti, che fanno riflettere. 

Secondo le stime ci sono oltre 6300 marketplace nel dark web che vendono oltre 45 mila ransomware, sono aumentate le entrate di questi “mercati” fino a raggiungere cifre di $ 6.237.248 con un aumento del 2500% rispetto lo scorso anno, raggiungendo la quota del miliardo di dollari in riscatti pagati dagli utenti infettati. Alcuni “rivenditori” guadagnano oltre 100 mila dollari l’anno solo vendendo ransomware.

Le “recenti” tecnologie come il pagamento in BitCoin (o Monero) e la rete anonima TOR hanno dato una ulteriore spinta a questo settore, mettendo in evidenza che i ransomware sono in continua crescita ed espansione creando un vero e proprio boom economico undergound. 

Il report completo sui ransomware è disponibile qui

Fonte immagine in evidenza: CarbonBlack

Elvis
Seguimi
(Visited 67 times, 1 visits today)
Leggi  Campagna ransomware in corso con falso mittente Agenzia delle Entrate

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!