Android OREO sarà più sicuro: ecco perchè (oltre alla lista dei smartphone che saranno aggiornati)

Tempo di lettura: 3 minuti
In questi giorni si è vociferato in merito la nuova versione di Android, che sarà la 8.0, la quale si chiamerà OREO ed andrà a portare una ventata di novità in tema sicurezza, visto e considerato che la piattaforma Android è quella che ne soffre maggiormente rispetto ai concorrenti Apple e Microsoft.

 

 
Andiamo a verificare cosa implementerà di nuovo il sistema Android OREO  e su quali smartphone sarà disponibile per l’aggiornamento.
 
Per ogni voce inseriremo la voce IMPOSTAZIONI  ORA DISPONIBILI e IMPOSTAZIONI IN ANDROID OREO, per far capire le attuali impostazioni disponibili e quelle che saranno implementate nella versione 8.0 di Android.
 

Installazione di app da sorgenti sconosciute

IMPOSTAZIONI ORA DISPONIBILI
Per installare APK da fonti sconosciute basta spuntare la relativa voce nelle impostazioni, questa non distingue se l’APK si trova online, tramite bluetooth ecc
 
IMPOSTAZIONI IN ANDROID OREO
Nella nuova versione sarà più articolato e completo, infatti per installare APK da fonti sconosciute si dovrà abilitare la voce “Trust app from this Source” (“Consenti app da questa sorgente”)per ogni possibile fonte, come ad esempio da Chrome oppure bluetooth ecc.

 

Funzioni di auto-completamento 

IMPOSTAZIONI ORA DISPONIBILI
Al momento in cui scriviamo l’unico modo di utilizzare l’auto-completamento in Android è tramite le funzionalità di accessibilità insite in Android, cosa che però ha mostrato numerosi punti deboli in passato (Individuato nuova variante del trojan bancario per Android Svpeng: aggiunto keylogger) 
 
IMPOSTAZIONI ANDROID OREO
Sarà disponibile una API specifica che consentirà all’utente di permettere ad un’app (come un gestore password) di interagire e completare in autonomia i campi relativi dati personali, password, carte di credito ecc

Google Play Protect

(Google introduce in Android nuova misura di sicurezza: Google Play Protect )

 

IMPOSTAZIONI ORA DISPONIBILI
Attualmente disponibile
 

Find my Device

 
IMPOSTAZIONI ORA DISPONIBILI
Attualmente NON disponibile funzione simile
 
IMPOSTAZIONE ANDROID OREO
Sarà implementata una nuova funzionalità chiamata Find My Device (Trova il mio Dispositivo) che sarà molto simile a quella presente nei dispositivi Apple. Questa permetterà di individuare, bloccare o formattare il proprio dispositivo Android da remoto. 
 

Quali smartphone saranno aggiornati?

Di seguito riportiamo una lista dei dispositivi che riceveranno l’aggiornamento OREO, i quali lo riceveranno probabilmente dalla seconda metà del 2018 in poi.

ps. la lista non è esaustiva, sarà aggiornata al rilascio di nuove informazioni ufficiali da parte dei produttori. In ogni caso, fare sempre riferimento al produttore del proprio dispositivo per ottenere informazioni specifiche inerenti il proprio smartphone. 

Smartphone ASUS

Asus ZenFone 3 5,5″ (ZE552KL)
Asus ZenFone 3 5,2″ (ZE520KL)
Asus ZenFone 3 Ultra
Asus ZenFone 3 Deluxe
Asus ZenFone 3 Laser
Asus ZenFone 3 Max
Asus ZenFone 4
Asus ZenFone 4 Selfie
Asus ZenFone 4 Selfie Pro
Asus ZenFone 4 Max
 

Smartphone GOOGLE

Nexus 5X
Nexus 6P
Nexus Player
Pixel
Pixel C
Pixel XL
 

Smartphone HTC

U11 
U Ultra
U Play
HTC 10
 

Smartphone HUAWEI 

P10
P10 lite
Honor 9
P8 Lite 2017 
Honor 8 Lite
Nova Lite
GR3 (2017)
Y7 Prime
Nova 2
Nova 2 Plus
Honor 8 Pro
P10 Plus
Mate 9 Porsche Design
Mate 9
Mate 9 Pro
 

Smartphone MEIZU

Pro 7
Pro 7 Plus
Pro 6
Pro 6 Plus
M5
M5 Note
 

Smartphone MOTOROLA

Moto G5 Plus
Moto Z2 Force
Moto Z2 Play
 

Smartphone NOKIA

Nokia 3
Nokia 5
Nokia 6
Nokia 8
 

Smartphone ONEPLUS

OnePlus 3
OnePlus 3T
OnePlus 5
 

Smartphone SONY

Xperia XZ Premium
Xperia XZS
Xperia XA1
Xperia L1
Xperia X Compact
Xperia XZ
Xperia X Performance
Xperia X
Xperia XA1 Ultra
 

Smartphone SAMSUNG

Samsung Galaxy S8 (G950F, G950W),
Samsung Galaxy Note 8,
Samsung Galaxy S8 Plus (G955, G955FD),
Samsung Galaxy S7 Edge (G935F, G935FD, G935W8),
Samsung Galaxy S7 (G930FD, G930F, G930, G930W8),
Samsung Galaxy Note FE
Samsung Galaxy A3 (2017) (A320F),
Samsung Galaxy A5 (2017) (A520F),
Samsung Galaxy A7 (2017) (A720F, A720DS),
Samsung Galaxy A8 (2017 ) (A810F, A810DS)
Samsung Galaxy C9 Pro
Samsung Galaxy J7v,
Samsung Galaxy J7 Max (2017),
Samsung Galaxy J7 Pro (2017),
Samsung Galaxy J7 Prime,
Samsung Galaxy A9 (2016) (A9100),
Samsung Galaxy A5 (2016) (A510F, A510F),

 

Samsung Galaxy A8 (2016) (A810F, A810DS).
 
 
 
 
Elvis
Seguimi
(Visited 496 times, 1 visits today)

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!