Yahoo rivela accessi a 32 milioni di account hackerati

Tempo di lettura: < 1 minuto
Ricordate Yahoo? Negli ultimi mesi ha avuto diversi problemi, infatti sembrano non finire mai. Negli ultimi giorni ha rivelato che ha rilevato l’accesso a 32 milioni di account tramite un “attacco forzato tramite cookie“, ovvero l’utilizzo di cookie per accedere ad un account SENZA inserimento di password, per intendersi quando si spunta la voce “Ricorda password” o “ricordami per 15 giorni”.

Probabilmente, come la stessa Yahoo riporta, questi attacchi sono collegati con quelli precedenti, ove vi erano stati attacchi che portano ad una massiccia perdita di dati inerenti un miliardo di account (Yahoo ammette il trafugamento dei dati di un miliardo di account ). 
Ad ogni modo, Yahoo ha disabilitato i cookie usati per l’attacco, quindi non saranno più utili allo scopo. Se avete un account Yahoo è caldamente consigliato di sostituire subito la password e, visti i continui problemi di sicurezza, se possibile passare ad altro provider, come Microsoft, Gmail o quant’altro. 
In aggiunta, nello stesso tempo, il CEO di Yahoo Marissa Mayer annuncia che rinuncerà al proprio bonus annuale per distribuirlo tra i dipendenti, i quali hanno lavorato alacremente per contribuire a risolvere i problemi evidenziati nell’ultimo anno. 
Elvis
Seguimi
(Visited 59 times, 1 visits today)

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!