Botnet Mirai colpisce ancora: quasi un milione di utenti tedeschi offline – Aggiornato –

Tempo di lettura: < 1 minuto
Più di novecento mila router sono stati vittima di un attacco da parte della Botnet Mirai cosa che  ha mandato offline gli stessi, impedendo agli utilizzatori di navigare ed accedere ad internet ed alla rete Deutsche Telekom. Sembra che sia stata sfruttata una vulnerabilità del firmware integrato nei router concessi in comodato d’uso agli utente da parte di Deutsche Telekom, la quale ha già rilasciato un aggiornamento firmware per correggere il problema.
Come confermato dopo l’attacco, il malware è il medesimo utilizzato nell’attacco DDOS avvenuto in America, ovvero Mirai che fa parte delle omonima Botnet che è possibile anche noleggiare nell’undeground informatico (o Deep Web) per qualche migliaia di euro. 
A questo riguardo quindi vogliamo ribadire l’importanza di mettere in sicurezza, nei limite del possibile, il proprio router seguendo questo articolo dedicato

Attacco DDOS Mirai: Come mettere in sicurezza il proprio router 

Oltre a comprendere bene cosa significa il termine Botnet e come funziona

Che cos’è una Botnet: esempi pratici e spiegazione 

Via: Bleepingcomputer.com

Aggiornamento: pubblichiamo un video, in tedesco, ove vengono riportati dettagli ulteriori inerenti l’attacco subito da Deutsche Telekom

Elvis
Seguimi
(Visited 77 times, 1 visits today)

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!