Rimozione sicura: come sbloccare un’unità bloccata

Quante volte abbiamo visto questo messaggio? Magari cercando di eseguire la rimozione sicura di un hard disk esterno o di una chiavetta. Questa funzionalità serve per assicurare al sistema che non vi siano operazioni di scrittura in corso: infatti molto spesso, in caso di file molto grandi, la scrittura ed il salvataggio del file viene eseguito in più passaggi.

Inoltre, molto spesso il contenuto della chiavetta viene indicizzato dal sistema, rendendola quindi bloccata ed in uso dal sistema spesso.

In questi casi viene in aiuto uno strumento molto utile, che si chiama LockHunter: questo software analizza il disco (o la cartella) per verificare quali processi la bloccano, rendendo possibile lo sblocco dello stesso.

Dopo aver sbloccato la chiavetta o l’hard disk, potremmo usare rimozione sicura per poterla espellere.

Articoli Correlati

Giveaway ExpressVPN 3 Abbonamenti da 1 Anno

CryptPad: Cloud crittografato End-To-End per tutti

Ecco il nuovo client One Outlook in arrivo per Windows 11