Importanti precauzioni sulla scelta del Cloud Storage

Da sempre i Cloud Storage (in generale) non sono stati al 100% sicuri, ma adesso i tempi cambiano. 


Ecco perché la sicurezza Cloud è una delle principali preoccupazioni per le aziende che offrono questo servizio, visto che investono molto denaro nella sicurezza dei propri servizi.


Di seguito vi elenchiamo 6 importanti precauzioni  prima di scegliere un Cloud Storage, prima c’è da precisare che non tutti i fornitori sono uguali :
  • Popolarità, se una società senza nome e poco conosciuta sta offrendo un ottimo prezzo, assicuratevi facendo una ricerca preventiva: recensioni, esperienza della società, se offre pochi servizi, se è aggiornato poco, se ha avuto nel recente passato problemi con la privacy o con i dati ecc.
  • HTTPS, è essenziale per la protezione dei vostri dati personali ed è anche la base per una minima sicurezza. ( Controllare quindi se il sito Web inizia con https://.. ). I siti che non contengono questa crittografia sono vulnerabili agli hacker, infatti il traffico dati non crittografato può esser facilmente intercettato da malintenzionati, che così facendo possono accedere ai nostri file.
  • Informativa sulla privacy,  è importante che la società dia una informativa sulla privacy completa, la quale farà presente al cliente TUTTE le sfumature del servizio in essere.
  • Standard di conformità, è una certificazione che dimostra le capacità del provider di garantire una sicurezza affidabile. Esempi: ISO 27001, HIPAA, FERPA, FISMA, SSAE 16, PMI.
  • Accordi di servizio, le società dovrebbero essere chiare su ciò che offrono come tipo di controlli, dove risiedono i nostri dati, chi li gestisce, ecc. E’ una base fondamentale per poter scegliere un servizio sicuro, quindi prestiamo molta attenzione alla società ed alla provenienza della stessa: infatti la legge estera sulla privacy è diversa e meno restrittiva di quella vigente in italia. 


    Non esiste un servizio Cloud perfetto, in quanto ogni società ha le proprie esigenze e i propri bisogni, quindi la base di tutto rimane sempre la sicurezza dei nostri dati e la loro integrità nel corso del tempo. E voi, quale servizio Cloud utilizzate? 

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *