Le novità presentate nel primo giorno di BUILD 2016

Come ben sapete, grazie alla diretta disponibile nel nostro sito, si è concluso il primo giorno della BUILD 2016 di Microsoft, di seguito elencherò le principali novità presentate:

  • BASH IN WINDOWS 10:                      La prima grande novità è l’introduzione, nativa, del Bash ovvero la definizione è: Bash (acronimo per bourne again shell) è una shell del progetto GNU usata nei sistemi operativi Unix e specialmente in GNU/Linux, si tratta di un interprete di comandi che permette all’utente di comunicare col sistema operativo attraverso una serie di funzioni predefinite, o di eseguire programmi. (Courtesy of Programmazione/LinguaggioBash – Wiki di ubuntu-it) Questa funzionalità, come già detto, non sarà virtualizzata ma bensì nativa nel sistema operativo, questo grazie alla collaborazione con Canonical. 
  • WINDOWS INK:

    nuova funzionalità introdotta in Windows 10 che permetterà e agevolerà l’uso della penna, cambiando l’interfaccia di utilizzo del sistema e permettendo di prendere appunti e note direttamente nelle app, come ad esempio Mappe, Edge e Office. Ci sarà una sezione dedicata nel Windows Store e questa funzione verrà introdotta e rilasciata con l’anniversary edition, in arrivo quest’estate. Di seguito un video illustrativo:

  • CORTANA:
    l’assistente vocale Microsoft sarà disponibile anche dal blocca schermo, permetterà di eseguire operazione senza sbloccare il pc e sarà possibile fare questo attraverso vari device ove sarà installata Cortana (Android e iOS). Inoltre sono state annunciate altre possibilità per i sviluppatori, in maniera da integrare Cortana con la propria app e permettere l’interazione tra di essi. Cortana sarà disponibile anche per XBOX ONE.
  • UWP PER XBOX ONE: le Universal Windows Platform saranno rese disponibili per la console XBOX ONE, permettendo agli utenti della stessa di trasformare la propria console in un DEV KIT, dando la possibilità di diventare uno sviluppatore XBOX. Questo grazie all’app che sarà resa disponibile nello Store, chiamata DEV HOME e così potranno registrare la propria console come unità di sviluppo. In XBOX ONE inoltre sarà introdotta la possibilità della riproduzione musicale di sottofondo. 
  • DIRECTX 12: alla Build 2016 è stato mostrato un video, che riproponiamo, il quale mostra le potenzialità grafiche delle nuove librerie Directx 12, promettendo migliori prestazioni del 20% per la GPU e del 50% per la CPU.

  • ANNIVERSARY UPDATE: la RedStone, ora chiamata come ANNIVERSARY UPDATE, sarà rilasciata questa estate gratuitamente. Questa edizione è stata creata anche grazie alle modifiche suggerite tramite il programma Windows Insiders e conterrà molte delle novità che sono state annunciate.
Microsoft ha annunciato inoltre che è in dirittura d’arrivo l’UWP di Facebook e Instagram, oltre ad altre aziende come Uber ecc.
Ad oggi, secondo alcune stime, nel Windows Store ci sono 850 mila app, in continua crescita. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *