Diventa un tester di WhatsApp

Con il suo miliardo di utenti, gran parte dei quali anche utenti di Facebook, è difficile trovare un abitante della Terra che non abbia sentito parlare di WhatsApp Messenger. Naturalmente, solo il 15% della popolazione mondiale utilizza quest’App, disponibile per diverse piattaforme mobili.
Esistono due precise versioni di questa App: una è quella “definitiva” pubblica, disponibile negli Store dei dispositivi o nei Browser per computer; l’altra è quella Beta, ossia non ufficiale. Quest’ultima, finora, era stata disponibile scaricando il file d’istallazione apk (pertanto, riservata alla piattaforma Android) dal sito ufficiale o da qualche altro sito. Ora, invece, è possibile scaricare la versione Beta dal Google Play (lo Store di Android).
Scopriamo come possiamo installarla, evitando di avere due App di WhatsApp nel nostro dispositivo. Per prima cosa, seguite questo link. Vi porterà in una pagina del Google Play. Leggete la piccola presentazione, e poi cliccate su DIVENTA UN TESTER. Il vostro dispositivo si aggiornerà in automatico alla versione Beta!
Attenzione, non è possibile scegliere il dispositivo. Pertanto, se avete installato WhatsApp su più dispositivi (anche con differenti numeri telefonici) associati al vostro account di Google, ciascuno sarà aggiornato.
Che dire se doveste riscontrare dei problemi con una certa versione Beta, riscontrando che è instabile sul vostro dispositivo? Allora seguite questo link. Dopo di che, disinstallate e reinstallate l’App. Se in futuro vorrete riabilitare la versione per tester, ripete la procedura indicata in quest’articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *