Come bloccare i popup di McAfee su Windows 11

Il programma antivirus McAfee è molto diffuso tra gli utenti di personal computer. Però, diverse lamentele sono state sollevate riguardo alla frequente comparsa di popup generati dal software. Questi popup possono risultare fastidiosi e interrompere il flusso di lavoro dell’utente. Al fine di fornire una soluzione a questo problema, in questa guida vedremo alcuni metodi efficaci per bloccare i popup di McAfee su Windows 11.

Modifica le impostazioni delle notifiche di Windows

Il metodo più veloce per disabilitare le notifiche pop-up generate da McAfee Antivirus comporta la personalizzazione delle impostazioni di notifica del sistema operativo Microsoft Windows. La procedura consiste nelle seguenti fasi:

  • Avviare il programma “Impostazioni” di Windows tramite la sequenza di tasti “Windows logo + I” della tastiera.
  • Selezionare “Sistema” nel pannello laterale sinistro e quindi cliccare sul sottomenù “Notifiche” nel riquadro destro.

Disattivare l’interruttore accanto alla voce “McAfee” nelle impostazioni delle notifiche. Riavviare il computer. Al riavvio, le notifiche generate da McAfee Antivirus non verranno più visualizzate sul sistema operativo.

Modificare le impostazioni di notifica di McAfee

Il software McAfee Antivirus permette di configurare manualmente le impostazioni degli avvisi per le singole funzioni. Questo consente di disabilitare le notifiche pop-up per funzionalità specifiche. Le fasi per disattivare i popup informativi sono le seguenti:

  • Avviare il programma McAfee tramite la sequenza di tasti Windows+R che apre l’esecuzione, digitando “McAfee” ed eseguendo il programma.
  • Cliccare sull’icona dell’ingranaggio nel pannello laterale sinistro e selezionare la voce “Impostazioni generali e avvisi” nel menu visualizzato.
  • Cliccare su “Avvisi informativi”.
  • Deselezionare la casella “Mostra avvisi informativi quando..” e “Un programma è autorizzato a connettersi a Internet”. Quindi cliccare sul pulsante “Applica”.

Tramite la stessa procedura, accedere alla sezione “Avvisi di protezione” e disattivare le relative notifiche pop-up. In questo modo sarà possibile configurare separatamente gli avvisi popup informativi e di protezione del software McAfee Antivirus.

Come rimuovere le estensioni McAfee attive

Quando si installa il pacchetto software McAfee, spesso viene installata anche l’estensione McAfee WebAdvisor per il browser web di default. Se i popup provengono dal browser, la soluzione è rimuovere questa estensione. La procedura per rimuovere l’estensione McAfee WebAdvisor da Microsoft Edge è la seguente: Fare clic sull’icona “Estensioni” nella barra degli strumenti e selezionare “Gestisci estensioni” nel menu visualizzato. Disabilitare l’interruttore relativo a “McAfee WebAdvisor” nell’elenco delle estensioni installate.

In alternativa, è possibile fare clic sul pulsante “Rimuovi” per rimuovere definitivamente l’estensione McAfee WebAdvisor, nel caso non venga utilizzata frequentemente. Se si utilizza un browser diverso da Microsoft Edge, consultare le guide relative alla disabilitazione delle estensioni per quel browser specifico. L’eliminazione dell’estensione McAfee WebAdvisor dal browser permette di risolvere il problema dei popup generati da questo software antivirus.

Come arrestare i servizi McAfee

Se si ricevono popup di McAfee nonostante McAfee Antivirus non sia installato sul computer, ciò può essere causato dai servizi McAfee residui da installazioni precedenti. Per risolvere il problema è necessario arrestare questi servizi. Ecco come procedere:

  • Aprire il menu Start, digitare “Servizi” nella barra di ricerca e premere INVIO.
  • Individuare il servizio “McAfee Cleanup” nell’elenco, fare doppio clic e selezionare il pulsante “Stop” dalla finestra di dialogo aperta. Quindi fare clic su “Applica” e “OK”.
  • Ripetere la procedura anche per tutti gli altri servizi McAfee installati

Questa procedura va ripetuta quindi anche per tutti gli altri inclusi di McAfee come ad esempio McAfee Application Installer Cleanup, McAfee WebAdvisor e McAfee CSP Service. Una volta eseguite queste procedure, riavviare il computer al termine del processo. Arrestando tutti i servizi residui di McAfee sarà possibile risolvere il problema dei popup generati pur non avendo installato l’antivirus McAfee.

Articoli Correlati

FIX Edge non traduce più le pagine

Arrivano gli inviti ad aggiornare a Windows 11

DirectSR per Windows 11 verrà annunciato al GDC