Problemi con la barra start dopo il cumulativo di Marzo 2023

Ieri, come ogni secondo martedì del mese, sono stati rilasciati i consueti aggiornamenti da Microsoft. Vi sono state alcune segnalazioni che riportano problemi con la barra start, in particolare ove vi sono personalizzazioni applicate con strumenti specifici. Vediamo cosa succede e come risolvere

Problemi con software che modificano la barra start

Ci sono numerosi strumenti nel web che vanno a modificare l’aspetto della barra start, spesso per applicare l’aspetto della barra in stile Windows 8, 10 o via dicendo.

Strumenti come ExplorerPatcher, StartAllBack o altri software simili come TranslucentTB  e molti altri. La presenza di questi strumenti e delle loro personalizzazioni applicate alla barra possono far andare in crash la barra stessa, dopo l’aggiornamento cumulativo rilasciato ieri con la KB5023706.

In generale noi sconsigliamo di usare software di questo tipo per modificare l’aspetto della barra, proprio per evitare l’insorgere di questi problemi.

Microsoft è al corrente di questo problema e sta investingando in merito. Vediamo però come risolvere.

Come risolvere il problema

La cosa primaria da fare è quella di andar a disabilitare gli strumenti PRIMA di applicare l’aggiornamento tramite Windows Update.

Successivamente è possibile aggiornare l’app visitando il sito ufficiale di rilascio, attualmente risultano aggiornamenti rilasciati per StartAllBack e ExplorerPatcher.

Per altri strumenti bisognerà attendere che venga rilasciato un aggiornamento correttivo.

Articoli Correlati

Windows 11 o Windows 10 per il gaming: qual è la scelta migliore?

Gestire tutte le connessioni remote con PRemoteM

Come abilitare o ripristinare i piani di risparmio energetici nascosti in Windows?