Riscontrati problemi nei notebook DELL con l’Isolamento Core e BSOD Inaccessible-Boot-Device

Molti possessori di notebook DELL stanno riscontrando, dopo l’installazione della build 22H2, dei problemi con l’attivazione della funzionalità di sicurezza Isolamento Core in Windows Defender.

Vediamo cosa sta succedendo in merito.

Lista dei driver non compatibili non presente e BSOD al riavvio

Il problema, evidenziato nella community Dell e nella community Microsoft, è riportato da diversi utenti e tutti hanno riscontrato la mancanza dopo aver installato l’aggiornamento 22H2.

Lista Driver Presente
Lista Driver Mancante

Come si nota dalle immagini sopra, la prima è la condizione normale con il link relativa la lista dei driver NON compatibili, mentre la seconda mostra la situazione creatasi in alcuni sistemi DELL, dove il pulsante per accedere alla lista dei driver NON compatibili non compare in alcun modo.

Al riavvio invece si manifesta una schermata blu di errore con codice INACCESSIBLE_BOOT_DEVICE, quindi al riavvio successivo il sistema si avvia normalmente ma l’isolamento core risulta disattivato.

Per ora il supporto DELL ha fornito un workaround, vediamo quale.

Workaround suggerito da DELL

Un gestore del forum DELL ha pubblicato questo intervento nel thread con un workaround:

Per identificare se è installato un driver che non supporta l’integrità della memoria. Scaricare Microsoft “Device Guard and Credential Guard hardware readiness tool“.

* Fare clic su Start
* Digitare power
* Fare clic con il pulsante destro del mouse, “Windows PowerShell” * Fare clic su “Esegui come amministratore”

* Abilita gli script eseguendo: set-executionpolicy remotesigned
* Individuare la cartella degli strumenti estratti ed eseguire quanto segue per verificare i driver = DG_Readiness_Tool_v3.6.ps1 -compatibile -hvci
* Questo dovrebbe identificare eventuali problemi che impediscono l’attivazione dell’integrità della memoria

Viene suggerito quindi di scaricare lo strumento Microsoft per individuare i driver non compatibili con l’Isolamento Core, in modo da intervenire alla base del problema.

Per farlo dal terminale come admin o powershell come amministratore bisognerà recarsi nel percorso ove abbiamo salvato il file scaricato, quindi digitare

set-executionpolicy remotesigned

Quindi digitare

.\DG_Readiness_Tool_V3,6.ps1 -capacle -hvci

Successivamente vedremo il risultato come da immagine sopra con l’elenco dei driver. Per disabilitare i driver problematici seguire questo articolo dedicato:

Offrici un Caffè

Offri un caffè all'autore di questo post

Articoli Correlati

FIX Barra start non risponde o non funziona più in Windows 10 e 11

Franco battiato – la voce del padrone», il docufilm dedicato al maestro

Molte Smart TV Samsung datate 2021-2022 si trasformano in console di punta