FIX Stato Sconosciuto per i contatti in Microsoft Teams

Stato Sconosciuto per diversi contatti in Teams, famoso software per organizzare e assistere a meeting virtuali sviluppato da Microsoft. Vediamo quali possono essere i motivi di questo problema.

Quali sono le cause?

Spesso si tratta di contatti importati da altre sorgenti, come ad esempio Skype: quando vengono esportati ed introdotti in Teams può sussistere un problema di sync che impedisce di mostrare lo stato corretto.

Ma può anche trattarsi di disservizi che riguardano direttamente Teams come anche non ci sia l’utilizzo del prodotto da parte dell’utente di cui non vediamo lo stato.

Ora vediamo alcune procedure per risolvere il problema.

Alcuni contatti risultano con uno Stato Sconosciuto su Microsoft Teams, vediamo come risolvere questo problema e quali possono essere le probabili cause.

Tre Step 10 minuti

Controllare data ed ora di sistema

La prima cosa da fare è quella di accertarsi ci siano le condizioni operative necessarie al buon funzionamento, non solo per Teams, ma per tutto il sistema operativo.
Una di queste è che la data ed ora siano corrette, per farlo cliccare con il pulsante destro sopra all’orologio in basso a destra e scegliere Modifica Data ed Ora, da qui impostiamo data ed ora corrette, se non lo sono già.

Verificare la presenza di aggiornamenti per MS Teams

Un ulteriore passaggio fondamentale e di facile applicazione è quello di controllare non ci siano aggiornamenti pendenti per il prodotto. Spesso questi problemi sono causati da piccoli bug che Microsoft risolve con aggiornamenti mirati.
Anche se normalmente il controllo viene eseguito automaticamente, possiamo forzarlo da Impostazioni > Controlla Aggiornamenti, o da Impostazioni > Info su Teams.

Integrazione dei contatti Skype for Business

Come detto pocanzi, spesso il problema si verifica con i contatti importati da Skype Business, in casi del genere è necessario rimuovere il contatto importato e ri-crearlo ex novo. Dopo la creazione si potrà vedere normalmente lo stato di presenza del destinatario.

Controllare lo stato dei servizi Teams

Un altro step è verificare che gli stessi endpoint di Microsoft Teams siano attivi e regolarmente funzionanti, infatti in caso di problemi in questi ultimi si avrebbero problemi diffusi in tutti i client.

Per farlo andare su questa pagina oppure seguendo qui.

Articoli Correlati

Come installare in anticipo l’aggiornamento 22H2 in Windows 11

Windows: Come preparare il sistema all’aggiornamento 22H2

FIX Errore 0x80072F8F in Windows Update