10 Dork per hackerare la ricerca di Google

Avete mai pensato di “hackerare” Google? Bene, con le Google Dork è possibile farlo, o meglio, è possibile spremere il motore di ricerca per utilizzarlo al massimo delle sue funzionalità. Vediamo in che modo.

Scarica il PDF di questo articolo oppure il formato EPUB per il tuo Kindle!

Operatori di ricerca: cosa sono?

Gli operatori di ricerca (detti anche comandi di ricerca Google) sono comandi speciali che permettono di estendere le modalità di ricerca di Google.

Google ha una struttura di ricerca ed è uno strumento avanzato: purtroppo però la maggior parte degli utenti lo cerca in modo superficiale, ottenendo così ricerche non sempre accurate.

Infatti, Google offre degli strumenti chiamati Operatori di Ricerca che permettono di restringere e rendere più efficace una ricerca. Questi possono essere utili per molteplici operazioni, partendo da una semplice ricerca mirata di contenuti fino ad un audit tecnico e simili.

E’ possibile utilizzarlo anche per ricercare contenuti impensabili da trovare, come ad esempio trovare allegati Excel, Word o PDF in una directory web come anche ricercare musica MP3 (cercando se ne trova tanta), cose che normalmente per essere scaricate bisognerebbe avvalersi di siti dedicati (o anche torrent) che spesso e volentieri non sono legali.

Google è sicuramente uno dei motori di ricerca maggiormente usati al mondo, si stima che ogni anno vengono eseguite 1,2 trilioni di ricerche (1.200.000.000.000), stima fornita da Internet Live Stats.

Prima di iniziare ecco due semplici cose da tenere in considerazione:

  • Google ignora la punteggiatura
  • Non includere spazi all’interno della stringa di ricerca

Ora iniziamo con il vedere gli operatori di ricerca veri e propri:

Operatore di RicercaCosa permette di fareEsempio di utilizzo
intitle:trova la stringa cercata nel titolo di paginaintitle:”Tua Ricerca”
allintext:trova la parola ricercata solo nel testo della paginaallintext:”Tua Ricerca”
inurl:trova la parola ricercata esclusivamente nell’URL, nell’esempio verrà ricercata solo la parola facebook nella URL che contiene la parola facebook ‎‎inurl:facebook site:www.angolodiwindows.com
site:la parola sarà ricercata solo nel sito web designatosite:angolodiwindows.com
filetype:questo termine ricercherà solo le pagine che all’interno avranno il file indicato con la keyword voluta, come da esempio facebook checklist filetype:pdf
link:trova tutti i link che puntano a quel dominio link:angolodiwindows.com
cache: mostra la copia contenuta nella cache del sito web indicatocache:angolodiwindows.com
info:mostra informazioni correlate al sito web info:angolodiwindows.com
define:permette di trovare la definizione di una parola o frase define:windows
index of:ricerca le directory con determinati file al suo internoindex of: + intitle:pdf + windows

Google Dork: Cosa sono e Come funzionano

5 minuti per operatore 50 minuti

Operatore Intitle

Con questo operatore indichiamo al motore di ricerca di cercare la parola tra gli apostrofi nei titoli del documento o della pagina.

Ad esempio ricercando intitle:”user login” Google riporterà tutte quelle pagine dove nel titolo ci sarà la parola “user login:

Operatore allintext

L’operatore “allintext” istruisce il motore di ricerca di trovare la parola solo all’interno dei contenuti testuali di una pagina, escludendo quindi la URL o i titoli.

Operatore Inurl – allinurl

Con questo operatore diamo istruzioni a Google affinchè ricerchi la parola SOLO all’interno della URL, mentre “allinurl” può ricercare anche più parole.

Ecco la sintassi dei due operatori:
inurl: “pdf”
allinurl: “pdf doc”

Operatore Site

Questa istruzione specifica la ricerca esclusivamente all’interno della URL/dominio indicato, ad esempio se scriveremo:
site:angolodiwindows.com “windows 11”

verrà eseguita una ricerca del termine “windows 11” all’interno del dominio suggerito.

Operatore Filetype

Specifica la ricerca di un determinato tipo di file, va seguito da un argomento di ricerca ovvero:

filetype:pdf “windows 11 security”

cercherà file PDF correlati all’argomento desiderato. Ovviamente prestare sempre molta attenzione ai contenuti protetti da diritti o simili.

Operatore Link

Vuoi sapere quali sono i domini che puntano ad un determinato link? Con questo operatore è possibile. Basterà digitare:

link:angolodiwindows.com

Per ottenere tutti i domini che puntano a quel determinato URL.

Operatore Cache

Il motore di ricerca salva nella cache un immagine di ogni sito web visitato, se vogliamo visitarla basterà usare questo operatore digitando

cache:angolodiwindows.com

Operatore Info

Il comando restituisce i contenuti correlati, i backlink e le pagine collegati alla url digitata. La sintassi corretta è:

info:”angolodiwindows.com”

Operatore Define

Comando molto semplice: definisce la parola e mostra tutti i contenuti per spiegarla, come una sorta di dizionario.

Operatore Index Of

Ricerca le directory contenenti il tipo di file che desideriamo cercare e l’argomento correlato. La sintassi corretta è:

index of: + intitle:pdf + windows

Articoli Correlati

Risolvere i problemi di installazione Windows 11: Come controllare i requisiti di sistema, i driver e lo spazio di archiviazione

Sticky Notes viene aggiornato in Windows 11

Estrazione di testo da un’immagine utilizzando un’applicazione Windows