3 Modi per nascondere il numero di telefono fisso e cellulare nelle chiamate o SMS

Nascondere il proprio numero di telefono è, per ragioni di privacy, utile ed in alcuni casi indispensabile. Vediamo come farlo sia con il telefono fisso di casa che con il nostro smartphone.

Nota: telefonare in modo completamente anonimo è impossibile, nel caso che si eseguano azioni perseguibili (come stalking ecc.) saremo facilmente rintracciabili dalle forze dell’ordine.

Stai ricevendo chiamate anonime e vuoi scoprire chi ti sta chiamando? Utilizza Whomming

Per chiamare in modo anonimo usando il telefono di casa basterà anteporre il codice *67# al numero telefonico di destinazione.

Di seguito ecco l’elenco dei prefissi da usare in base allo Stato in cui ti trovi:
*67 – Stati Uniti (eccetto linee AT&T), Canada (da linea fissa), Nuova Zelanda (telefoni Vodafone);
#31# – Stati Uniti (telefoni AT&T), Australia (da cellulari), Albania, Argentina (da cellulari), Bulgaria (da cellulari), Danimarca, Canada (da cellulari), Francia, Germania (alcuni gestori di telefonia mobile), Grecia (da cellulari), India (solo dopo lo sblocco della rete), Israele (da cellulari), Italia (da cellulari), Olanda (telefoni KPN), Sud Africa (da cellulari), Spagna (da cellulari), Svezia, Svizzera (da cellulari);
*31# – Argentina (da linea fissa), Germania, Svizzera (da linea fissa);
1831 – Australia (da linea fissa);
3651 – Francia (da linea fissa);
*31* – Grecia (da linea fissa), Islanda, Olanda (la maggior parte dei gestori di telefoni), Romania, Sud Africa (telefoni Telkom);
133 – Hong Kong;
*43 – Israele (da linea fissa);
*67# – Italia (da linea fissa);
184 – Giappone;
0197 – Nuova Zelanda (telefoni Telecom o Spark);
1167 – telefoni Rotary in Nord America;
*9# – Nepal (solo telefoni NTC prepagati e abbonamenti);
*32# – Pakistan (telefoni PTCL);
*23 o *23# – Sud Corea;
067 – Spagna (da linea fissa);
141 – Regno Unito e Irlanda.

Nei dispositivi Android, da impostazioni > impostazioni chiamate > Altre impostazioni è possibile selezionare se vogliamo mostrare il numero sotto la voce ID CHIAMANTE.

In alternativa è possibile anteporre il codice #31# al numero da chiamare, il destinatario vedrà così numero privato o sconosciuto.

Nei dispositivi iOS da Impostazioni > Telefono > cercare la voce Mostra ID Chiamante, abilitare o meno la voce.

In alternativa, anche qui, è possibile anteporre il codice #31# al numero da chiamare, il destinatario vedrà così numero privato o sconosciuto.

Per invidividuare chi ti chiama da un numero sconosciuto devi usare il servizio Tellows, dove basterà inserire il numero e verrà indicato se si tratta di un call center, vendita oppure altro.

Questi sono alcuni metodi per nascondere il proprio numero, altre procedure non sono attuabili nel nostro paese (vedi Google Voice) oppure hanno costi esagerati vedi Vodafone o Tim.

Da mobile ci sono molti strumenti ausiliari che possono essere utili, soprattutto in ambito mobile che sia iOS o Android è indifferente.

Infatti ci sono molte applicazioni che permettono di identificare anticipatamente se il numero chiamante è di un call center oppure no. Ad esempio Truecaller o Tellows che a video identificheranno il chiamante e, se non presente, saà possibile per noi bloccare la chiamata e segnalare alla community il numero indicando se si tratta di una chiamata di vendita, tentata truffa o simili.

Ecco i link:

Per quanto riguarda invece WhatsApp è doveroso segnalare che NON è possibile inviare messaggi o chiamate anonime con quel servizio, in quanto il numero identificativo di telefono è un requisito base per poter eseguire l’iscrizione al servizio. Cosa che quindi rende impossibile nascondere quest’ultimo, rendendone obbligatorio l’utilizzo.

Abbiamo dedicato un articolo completo a come segnalare o bloccare le chiamate indesiderate:

Articoli Correlati

Come fare il reset ad Accesso Rapido in Windows

Guida passo-passo: Come installare Windows 11 con l’USB