Alcuni security update di luglio impediscono la stampa in Windows 10

Alcuni security update di luglio impediscono la stampa in Windows 10

In alcuni ambienti operativi, in presenza di smart card, la stampa viene corrotta a causa di questi aggiornamenti, impedendo così la stampa. Vediamo cosa accade e che mitigazione applicare

Per i sistemi in cui è attiva l’autenticazione attraverso nome utente e password non sembra che siano riscontrati problemi, l’impedimento avviene in presenza dell’autenticazione con la smartcard.

In alcuni casi, sporadici, sembra che si manifesti anche un crash di sistema, con la classica schermata blu.

I sistemi affetti sono sia consumer che business:

  • Consumer: Windows 10, versione 21H1; Windows 10, versione 20H2; Windows 10, versione 2004; Windows 10, versione 1909; Windows 10, versione 1809; Windows 10 Enterprise LTSC 2019; Windows 10 Enterprise LTSC 2016; Windows 10, versione 1607; Windows 10 Enterprise 2015 LTSB; Windows 8.1; Windows 7 SP1
  • Server: Windows Server, versione 20H2; Windows Server, versionie 2004; Windows Server, versione 1909; Windows Server, versione 1809; Windows Server 2019; Windows Server 2016; Windows Server 2012 R2; Windows Server 2012; Windows Server 2008 R2 SP1; Windows Server 2008 SP2
Leggi anche  Windows 10 come preparare il sistema all'aggiornamento Maggio 2020

Problema derivato da un hardening del sistema

Hardening è un termine che indica la messa in sicurezza di un sistema operativo, infatti l’aggiornamento che è alla causa del problema andava ad influenzare il metodo di autenticazione dei dispositivi come stampanti, scanner e smart-card che non supportano la Triple DES (des-ede3-cbc).

Microsoft ha appreso il problema ed è corsa subito ai ripari, rilasciando un aggiornamento correttivo.

Workaround disponibile

Microsoft ha pubblicato anche una procedura di mitigazione o workaround per risolvere il problema.

Per farlo, dal sistema ove riscontriamo il problema, digitiamo questo comando da una finestra powershell come amministratore:

reg add HKLM\System\CurrentControlSet\Services\Kdc /v Allow3DesFallback /t REG_DWORD /d 1 /f

Successivamente installare gli aggiornamenti:

KB5005394 aggiornamento correttivo di emergenza

L’aggiornamento correttivo di emergenza, a quanto pare, è per ora disponibile solo per i sistemi Windos 10 1809, Windows Server 1809 e Windows Server 2019.

Leggi anche  Windows 10 April 2018 Update: principali problemi riscontrati e le loro soluzioni

E’ possibile scaricare l’update dal Catalogo Microsoft dedicato.

Oltre ai sistemi Windows 10 indicati sopra, è stato rilasciato un aggiornamento di emergenza anche per Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1.

Attendiamo ulteriori notizie per il rilascio di aggiornamenti correttivi anche per gli altri sistemi non inclusi in questi ultimi aggiornamenti.

Via: BC

Alvise C.

Alvise C.

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.

Lascia un commento