AnyRecover: recupero dei file fino all’ultimo byte

AnyRecover: recupero dei file fino all’ultimo byte

Perdere i propri dati non è mai piacevole, per questo AnyRecover può essere un ottimo aiuto per recuperare i file cancellati. Vediamo come funziona e come si utilizza.

Recupero da qualsiasi origine

Il bello di AnyRecover Free è che permette il recupero e l’analisi di molte origini, come ad esempio:

  • Percorsi comuni come il cestino, documenti, desktop
  • Partizioni o dischi di sistema
  • Partizioni corrotte o non riconosciute dal sistema
  • Dispositivi esterni come chiavette, memory card ecc
  • Ripristino da un crash del computer
  • Unità virtuali (VHD, VHDS, VMDK, VDI)
AnyRecover: recupero dei file fino all'ultimo byte

Ovviamente è sempre consigliato di eseguire dei recuperi solo desktop o documenti nei sistemi con un solo disco di sistema, se invece abbiamo la necessità di recuperare i dati da un disco esterno o un di un altro computer potremmo usare un controller usb serial-ata, come questi, il primo solo per dischi 2,5′ mentre il secondo con alimentatore per dischi da 3,5′:

Leggi anche  Avast presenta BreachGuard, il nuovo software per la difesa della privacy online

Lo strumento AnyRecover offre, nella versione completa, di creare un cd di ripristino da avviare dal boot escludendo così l’avvio di Windows ed eseguendo un recupero in modo sicuro, mettendo al riparo i nostri dati da sovrascritture o simili.

Qui è disponibile la guida completa che è avviabile dalla voce Ripristino da Crash del Computer.

Oltre 1000 tipi di File supportati

Un altro punto di forza di questo strumento è la gran compatibilità e supporto a più di 1000 tipi di file, includendo quindi tutti i più famosi e comuni formati di documenti, video, immagini o archivi compressi.

AnyRecover: recupero dei file fino all'ultimo byte

Il recupero è intuitivo e semplice, è possibile avere un anteprima dei file recuperati ed individuati dal software. Ad esempio lanciando un recupero indicando il cestino come origine il software scansione ogni disco ed individua tutti i file che sono stati eliminati, come da immagine.

AnyRecover: recupero dei file fino all'ultimo byte
Recupero dal cestino

Attualmente la versione di prova permette di recuperare solo 3 file, per recuperare TUTTI i file individuati è necessario acquistare uno dei pacchetti disponibili, partono da $ 49,95 fino a $ 79,95.

Leggi anche  Windows Defender avrà la protezione contro i PUA/PUP con l'update di Maggio
AnyRecover: recupero dei file fino all'ultimo byte
Abbonamenti disponibili per il software

Ovviamente dipende dalle esigenze di recupero, il pacchetto lifetime sarebbe una garanzia duratura nel tempo.

Tiriamo le somme

AnyRecover è sicuramente un’ottimo strumento di recupero, offre molte funzionalità di recupero e si distingue dalla concorrenza proprio per questo.

Questa varietà di funzionalità e l’efficacia stessa del programma sono ovviamente a pagamento, ma se avete spesso problemi di perdita dati o simili, questo software è un ottima scelta, oltre al fatto che è utilizzabile senza alcun problema sia da utenti esperti di pc sia da utenti alle prime armi.

Ed è sempre possibile avere un anteprima dei dati recuperati, cosa che solitamente non è sempre permessa con tutti i software di questo tipo.

Lascia un commento