Nuove funzionalità su OneDrive

Il team di OneDrive ha annunciato un sacco di nuove funzionalità verranno implementate a breve nell’aggiornamento di giugno. Ma vediamo di cosa si tratta.

Ieri Microsoft ha annunciato tramite un articolo le novità che implementerà in OneDrive. L’articolo è in inglese e qui sotto noi lo riassumiamo e traduciamo.

Aggiungi a OneDrive. Questa funzione permette di aggiungere un collegamento ai file e alle cartelle all’interno del proprio OneDrive con il comando Aggiungi a OneDrive. Ciò significa che il contenuto aggiunto può essere sincronizzato, condiviso e collaborato, e che mantiene tutte le politiche di sicurezza e conformità esistenti. 

Integrazione con Teams. Presto verrà implementato la funzione che quando vai a condividere un file all’interno di Teams, avrai la possibilità di creare collegamenti di condivisione che forniscano accesso a chiunque.

Sposta e continua la condivisione. Tutti gli utenti aziendali che hanno avuto accesso a un file verranno nuovamente aggiunti se il file cambia il percorso della libreria condivisa. Tali utenti ora riceveranno un nuovo collegamento mantenendo le stesse autorizzazioni che avevano in precedenza e riceveranno una notifica sullo spostamento.

Aggiornamenti di file da 100 GB. È stato aumentato il limite di dimensioni del file di caricamento da 15 GB a 100 GB in OneDrive e SharePoint.

Notifiche di commento. Entro la fine dell’anno verrà implementata l’opzione per disattivare le notifiche di commento per i singoli file. Ciò influirà solo su quel file, non sull’intera libreria di file.

Condivisione della barra degli indirizzi. Se accedi o lavori su un file in un browser, sarai presto in grado di condividere i collegamenti copiati dalla barra degli indirizzi del browser senza dover creare nessun link.

Report di amministrazione Sync. A breve verà integrata una nuova dashboard per verificare le versioni delle app di sincronizzazione, lo stato di sincronizzazione e gli errori di sincronizzazione principali sui singoli dispositivi.

Esperienza di amministrazione semplificata. Verrà espanso il toolkit di OneDrive per semplificare l’esperienza di amministrazione, includendo nuove opzioni per la migrazione semplice dei contenuti su OneDrive.

Condivisione di famiglia e gruppo. Questa nuova funzionalità disponibile anche per gli utenti che usano OneDrive gratuitamente, disponibile su OneDrive per il Web, ti consente di predefinire un gruppo di persone e di condividere facilmente file, foto, video e album con quel gruppo.

Per condividere file con il tuo gruppo, seleziona il file o la cartella che desideri condividere in OneDrive, fai clic su Condividi, quindi digita e seleziona il nome del gruppo. Tutti i membri del gruppo hanno bisogno di un account Microsoft e ognuno dovrà accettare il tuo invito al gruppo per accedervi.

Modalità oscura per il web. Presto verrà implementata la modalità oscura su OneDrive per il web attraverso account commerciali e personali.

Migliore collaborazione con amici e parenti: le nuove funzioni rilasciate come il riquadro dei dettagli dei file di OneDrive e il feed delle attività ti consentono di visualizzare l’attività e i commenti dei file in un’unica visualizzazione, in modo da poter tornare rapidamente al flusso di ciò su cui tu, i tuoi amici e la vostra famiglia state lavorando insieme.

Tranquillità: i tuoi file OneDrive sono protetti tramite la crittografia dei file, il Vault Personale, scansione antivirus, monitoraggio delle attività sospette, protezione da ransomware e molte altre misure.

Vi ricordiamo di seguirci sulla pagina Facebook mettendo Mi piace alla nuova FanPage per restare aggiornati su tutte le news pubblicate all’indirizzo www.facebook.com/angolodiwindows, su Twitter all’indirizzo https://twitter.com/Alvise_C, sul nostro canale YouTube dove troverete molti contenti nell’ambito Hi-Tech, sul nostro sito Web che potete aggiungere ai preferiti e infine d’adesso anche la nuova App.

Secondo voi sono novità interessanti e utili?

Articolo scritto da Microsoft
Articolo di Angolo di Windows

Articoli Correlati

KLIM Ace, il nuovo mouse wireless per videogiocatori

Nuove Creative Zen Hybrid

KB5013943 in Windows 11 provoca bluescreen con i prodotti Sophos