Microsoft Edge basato su chromium integrato di default nella prossima versione di Windows 10.

Microsoft Edge basato su chromium integrato di default nella prossima versione di Windows 10.

Il nuovo browser di casa Microsoft ha avuto un enorme successo. Dal suo lancio avvenuto il 15 gennaio 2020 il numero di utenti è aumentato progressivamente grazie anche al rilascio tramite Windows Update.

Stando all’articolo pubblicato nel blog ufficiale di Microsoft, nell’aggiornamento di Windows 10 20H2, o probabilmente October o November Update, il nuovo browser di casa Microsoft verrà integrato di default su Windows 10, sostituendo definitivamente la versione precedente.

Windows 10, versione 20H2 sarà la prima versione di Windows 10 a includere il nuovo Microsoft Edge, basato su Chromium.

Un altra cosa che si nota è la seguente frase:

[…] In poche parole, chiunque esegua l’aggiornamento di maggio 2020 e l’aggiornamento a Windows 10, versione 20H2 avrà un’esperienza di installazione più veloce perché l’aggiornamento verrà installato come un aggiornamento mensile.

Questo significa che Windows 10 versione 1909 non è stato solo un esperimento. In parole povere il prossimo aggiornamento di quest’anno sarà, come citato, sarà molto leggero.

E voi cosa ne pensate? Preferite usare tutti i giorni questa versione o la versione vecchia? Fatecelo sapere nei commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: