FIX: Cortana non è disponibile in Windows 10

Tempo di lettura: 2 minuti

Con il feature update 2004 di Windows 10 sono state introdotte numerose novità, fra cui troviamo quella dell’assistente vocale Cortana. Dopo aver applicato l’aggiornamento, infatti, può capitare che si imbatti nel messaggio di errore che indica la non disponibilità di Cortana nel sistema, vediamo come risolverlo.

Cortana non è disponibile, vediamo come risolvere
Cortana non è disponibile, vediamo come risolvere

Disponibile anche in italiano

Se l’assistente vocale integrato nel sistema non funziona, possiamo procedere con la verifica ulteriore del sistema. Apriamo Windows Store quindi dai tre puntini in alto a destra verifichiamo che non siano pendenti aggiornamenti delle app da installare.

Verifichiamo gli aggiornamenti pendenti nello Store
Verifichiamo gli aggiornamenti pendenti nello Store

Successivamente aprire Windows Update e verificare che anche qui non vi siano aggiornamenti pendenti.

Se il problema persiste è possibile anche scaricare Cortana direttamente dallo Store, oltre eventualmente a poterla utilizzare in lingua inglese, come abbiamo visto qui.

Attualmente le lingue supportate ufficialmente sono le seguenti:

  • Australia: Inglese
  • Brasile: Portoghese
  • Canada: Inglese/francese
  • Cina: Cinese (Semplificato)
  • Francia: Francese
  • Germania: Tedesco
  • India: Inglese
  • Italia: Italiano
  • Giappone: Giapponese
  • Messco: Spagnolo
  • Spagna: Spagnolo
  • Regno Unito: Inglese
  • Stati Uniti: Inglese

Per controllare la lingua attualmente impostate nel sistema è necessario aprire le Impostazioni quindi da Data, ora e lingua controllare in Area Geografica e Lingua sia impostato l’italiano.

Installarla dallo Store

Scaricare Cortana dallo Store
Scaricare Cortana dallo Store

In alternativa, come detto, possiamo scaricare l’assistente vocale dal Microsoft Store ed utilizzarla come qualsiasi altra applicazione. Dopo l’installazione sarà possibile richiamare l’assistente vocale premendo i pulsanti WIN + C, al primo avvio ovviamente dovremo procedere alla sua prima configurazione.

Elvis
Seguimi
(Visited 90 times, 1 visits today)
Leggi  Sempre più sicuri con Windows Defender (o Microsoft Defender)?

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!