Veeam Endpoint Free: il backup alla portata di tutti

Veeam Endpoint Free: il backup alla portata di tutti

Il backup è essenziale ed avere un programma di backup risulta essere l’arma in più in caso di guasti o danneggiamenti. Se pianifichiamo un backup bare-metal ci assicuriamo la continuità lavorativa all’interno della nostra attività. Vediamo alcuni aspetti

Cos’è un backup bare-metal

Questo tipo di backup va a salvare l’intero sistema operativo, partizioni di boot e di dati comprese, con tutti i programmi ed i file salvati.

E’ quel tipo di backup che permette il ripristino completo dei dati e dell’operatività del sistema in caso di guasti hardware o problemi software radicati.

Facciamo il backup con Veeam Endpoint Free

Lo strumento è veramente intuitivo, dopo averlo scaricato ed avviato ci permette di creare tre tipi di backup, ovvero:

  • Intero salvataggio del sistema: questo è il tipo di backup bare-metal, ovvero andrà a salvare tutti i dati, partizioni e file del sistema
  • Backup Volume: permette di salvare un immagine di un volume, escludendo file temporanei, eliminati e di paging
  • Backup File e Cartelle: salvataggio di singoli file o cartelle selezionati dall’utente
veeambackup01

Come destinazione possiamo scegliere fra una risorsa locale, di rete, una repository di Veeam Backup & Replication oppure nel cloud di Onedrive.

Quindi tramite la voce Schedule possiamo impostare quando far eseguire il backup.

E’ utile, per un successivo ripristino, creare il supporto di recovery che ci viene chiesto al primo avvio dello strumento.

Per il download è richiesta la registrazione, ecco il link:

Leggi  Come passare a Iliad? Cosa offre, cosa fare e riferimenti utili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *