Due terzi delle memorie di seconda mano contengono dati dei vecchi proprietari

Due terzi delle memorie di seconda mano contengono dati dei vecchi proprietari

Su Amazon, Ebay e tanti altri shop online possiamo trovare vecchi hard disk, stick memory e molti altri supporti di archiviazione.

Beh secondo uno studio dell’Università del Hertfordshire nel Regno Unito due terzi delle memorie usate contengono dati dei vecchi proprietari. 

Per arrivare a questa conclusione i ricercatori hanno analizzato 100 memorie tra SD e Memory Card da shop come Ebay ma anche rivenditori fisici della zona. 

[irp posts=”427″ name=”Quando le microSD ci stanno strette”]

Com’è noto questo tipo di memorie vengono utilizzate in macchine fotografiche, cellulari, droni e molti altri dispositivi; i quali possono contenere informazioni sensibili se non foto intime e documenti riservati. 

Cancellare i dati accuratamente: come?

Questo a causa del fatto che i precedenti proprietari non hanno eseguito una completa formattazione dei supporti, a questo scopo esistono diversi software come i seguenti:

Con questi strumenti sarà possibile eliminare il contenuto e renderne molto difficile il recupero, questo usando i software disponibili in commercio. 

[irp posts=”775″ name=”Aumentiamo lo spazio di un dispositivo Android”]

Ovviamente per recuperi di tipo professionale/avanzato non c’è software che tenga.

Fonte ed approfondimento: bleepingcomputer.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *