La Banca Centrale Norvegese ha annunciato l’intenzione di emettere la propria cripto-valuta

La Banca Centrale Norvegese ha annunciato l’intenzione di emettere la propria cripto-valuta

Il Consiglio Federale Svizzero ha incaricato il ministero delle finanze di studiare tutti i rischi e le prospettive per l’emissione di un franco svizzero elettronico (e-Franc). Ciò significa che il governo ha seriamente preso in considerazione la creazione di una cripto-valuta nazionale.

Anche la banca centrale norvegese ha preso in considerazione ameno tre scenari in cui utilizzare cripto-valute. Le monete possono servire 1) come supplemento al contante, 2) per immagazzinare fondi e 3) come alternativa ai depositi bancari.

È stato fatto notare che la cripto-valuta non può impedire alle banche di adempiere alle loro funzioni: ad esempio, fornire prestiti a cittadini e imprese. Non è stato ancora comunicato quando di preciso la Banca Centrale intende lanciare la cripto-valuta nazionale.

Leggi  Hacker hanno rubato 40 milioni di dollari della Coinrail Exchange

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *