FIX: Dopo aver aggiornato alla versione 1803 compare una partizione OEM

Nella community Microsoft è pieno di richieste da parte di utenti che hanno aggiornato alla versione 1803 di Windows 10 ed al successivo riavvio trovano una partizione OEM con poco spazio disponibile. 

Questa partizione non è modificabile da gestione disco. 

E’ possibile risolvere il problema? Ma certo, vediamo come

Digitare i pulsanti WIN + X > scegliere il prompt dei comandi come amministratore > ora digita

 

mountvol X: /d

Dove X sta per la lettera di unità della nuova partizione OEM creata dall’aggiornamento come ad esempio F:, E:, H: e simili 

 

Per ulteriori comandi vedere qui

[irp posts=”4690″ name=”Driver Booster Pro: aggiornare i driver del computer velocemente + Sconto”]

Altri articoli inerenti Windows 10:

 

 

Articoli Correlati

Problema del driver Intel SST risolto

Problema aggiornamento opzionale di Gennaio Win10 utenti Business

Microsoft offre un programma chiamato Extended Security Updates (ESU)