Ecco come scaricare i dati che Apple raccoglie su di noi

Ecco come scaricare i dati che Apple raccoglie su di noi

Come ben sappiamo siamo in un periodo transitivo con la messa in essere di nuove norme in merito la privacy, colossi del calibro di Facebook (anche grazie allo scandalo Cambridge Analytica) si sono già mossi per rendersi il più trasparenti.

Non desta quindi molto clamore ciò che Apple sta rendendo possibile, infatti gli utenti dei servizi Apple potranno scaricare TUTTI i dati raccolti dall’azienda nel corso del tempo tra cui:

  • Attività in iTunes, Apple Music e Apple Store
  • ID Account Apple e informazioni sui device
  • Attività del Game Center
  • Storia relativa il supporto fornito da AppleCare 

e molte altre voci. Per procedere con il download basta recarsi nella seguente pagina:

https://privacy.apple.com/

Sotto la voce “Gestisci i tuoi dati” scegliere “Ottieni una copia dei tuoi dati“, scegliamo i dati da scaricare. 

Ora Apple ci invierà una email quando i dati saranno pronti al download (potrà volerci qualche giorno).

Ricordiamo inoltre che il file da scaricare rimarrà disponibile per 2 settimane, dopo di che verrà cancellato rendendo i dati irrecuperabili. 

Leggi  Come sapere se il proprio profilo Facebook è stato compromesso nello scandalo Cambrige Analityca?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *