Come pianificare la creazione punto di ripristino giornaliero

Tempo di lettura: 2 minuti

Installate e rimuovete spesso software di ogni sorta? Molte volte però può capitare che vengano eliminati o modificati importanti file di sistema, magari danneggiandone il funzionamento….bene, allora dovete seguire questa guida! 

Di seguito vedremo infatti come pianificare, tramite l’aggiunta di una chiave di registro, la creazione di un punto di ripristino grazie ad una funzione di Windows Defender, successivamente vedremo anche come usare uno script di nostra creazione concepito per creare con un click un punto di ripristino. 

Pianificazione tramite registro di sistema

Per abilitare questa funzione è opportuno procedere come segue:

Ad

WIN + R > digitare “regedit” e dare invio > ora cercare il seguente percorso 

HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Policies\Microsoft\Windows Defender

Ora cliccare con il pulsante destro sulla cartella Windows Defender  e scegliere Nuovo > Chiave, assegnarli il nome SCAN, ora tenendo selezionata la cartella appena creata facciamo click con il pulsante destro nella colonna destra quindi scegliamo Nuovo > Valore DWORD (32 bit), assegniamoli il nome DisableRestorePoint impostando il valore a 0.

Se vogliamo disabilitare la procedura e togliere la pianificazione della creazione basterà eliminare la cartella SCAN. 

Crearlo tramite script

Per creare invece un punto di ripristino tramite script abbiamo creato un file scaricabile (a fondo articolo) che basterà avviare quando desideriamo, dopo di che potremo verificare l’avvenuta creazione così:

 

WIN + R > digitare “rstrui.exe” e dare invio > ora andare avanti e verificare la presenza dell’ultimo punto di ripristino

Nota bene: da Windows 8 in poi Windows NON crea alcun punto di ripristino se si accorge che ve ne già uno presente e creato nelle ultime 24 ore. Se vogliamo rimuovere questa limitazione agire sulla chiave di registro 

HKLM\Software\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\SystemRestore

Cercare il valore DWORD

SystemRestorePointCreationFrequency

cambiare il valore predefinito che è 1440 minuti (24 ore) nel valore che desideriamo. 

Leggi  Bloccato il rilascio della versione 1809 di Windows 10

Ecco lo script scaricabile: 

 

 

 

 

Seguimi

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica.

In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino.

In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.
Elvis
Seguimi
(Visited 350 times, 1 visits today)
Ad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *