Play Protect di Google fallisce miseramente i primi test “reali”

Play Protect di Google fallisce miseramente i primi test “reali”

La funzionalità Play Protect fallisce miseramente i primi test “reali” eseguiti dalla AV Test (Antivirus Testing) tedesca. 

Secondi i test, infatti, la rilevazione di elementi dannosi si attesta solo al 65,8% mentre quella relativa malware scoperti nell’ultimo mese si attesta al 79,2%: gli altri antivirus invece raggiungono percentuali fra il 99 ed il 100%. 

La funzionalità è stata resa ufficiale da Google con il rilascio di Android Oreo 8.0, ma a quanto pare ha bisogno di fare ancora diversa strada per esser efficiente e per garantire un buon livello di sicurezza ai propri utenti. 

Di seguito potete trovare tutti i dati statistici: AV Test – The best antivirus software for Android

Leggi anche  Come programmare un’applicazione grazie ad Amazon
Alvise C.

Alvise C.

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue. Per info: [email protected]

Lascia un commento