Individuata vulnerabilità nel lettore VLC Media Player

Tempo di lettura: < 1 minuto
Il ricercatore r00h ha scoperto una vulnerabilità di tipo Remote Denial of Service nel famoso lettore multimediale VLC, la quale permette mandare in crash il software forzandone quindi la chiusura.

La versione nella quale è stata scoperta la vulnerabilità è la 2.2.6 Umbrella, quella attualmente disponibile come ultima release dal sito ufficiale VLC.

Di seguito è possibile vedere un video dimostrativo pubblicato dal ricercatore:

Attendiamo notizie in merito al rilascio di una nuova versione da parte di VLC.

Non capisci alcune parole? Leggi il nostro glossario

Fonti: Vulnerability Lab

Elvis
Seguimi
(Visited 310 times, 1 visits today)

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!