Un comando digitato erroneamente ha messo in ginocchio alcuni servizi Amazon per 5 ore

Alcuni notizie sembrano delle barzellette, eppure sono cose successe realmente. Infatti, una di queste riguarda l’indisponibilità di alcuni servizi Web di Amazon (Amazon Web Server – AWS-) nella giornata di martedì, questo causato da un comando digitato erroneamente da un tecnico che doveva mettere temporaneamente off-line alcuni server per operazioni di debug, invece ha messo off-line moltissimi più server, si parla di decine di migliaia. 
Il riavvio, di conseguenza, ha richiesto diverso tempo, anche dato dal fatto che i server, come ammette Amazon, non sono stati riavviati per diversi mesi se non anni. 
Amazon è corsa subito ai ripari, ha implementato ulteriori controlli di sicurezza, affinché la cosa non si ripeta in futuro. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *