La Corte di Roma ordina la chiusura di 50 siti pirata

Il GIP di Roma ha ordinato la chiusura di 50 siti web, i quali offrivano la lettura dei maggiori quotidiani/giornali nazionali trai quali La Repubblica, Corriere della Sera e giornali come Cosmolipotan, Vanity Fair ecc
Questi siti offrivano un abbonamento mensile che permetteva di leggere, illegalmente, questi quotidiani. L’operazione è il continuo di Odissea, che chiuse 152 siti di streaming online( Streaming fuori legge: oscurati 152 siti dal tribunale di Roma – Aggiornato –), quest’ultimo intervento infatti si chiama Odissea 2. 
Non sono stati forniti i nomi dei siti oggetto di questa operazione, nel caso ci siano informazioni aggiornate provvederemo a modificare questo post. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!