Scoperto malware che si infiltrava nel Google Play Store

Tempo di lettura: < 1 minuto
Skyfin: ecco il malware che si infiltrava nell’app del Play Store, questo gli permetteva di scaricare altre app nella SD ed installarle autonomamente successivamente. 
Fino ad ora sembra che l’infezione sia correlata con i Trojan della famiglia “Android.Downloader”. Il malware aveva le capacità di redigere, eliminare o modificare una recensione, acquistare e scaricare app, accettare i termini di licenza in automatico e tutto questo senza destare sospetti con strani messaggi o avvisi all’utente. 
L’app ora è stata rimossa dal Play Store, questo comunque conferma di come ci sia bisogno di un impegno maggiore di Google verso la sicurezza del proprio ambiente operativo, cosa che sta avvenendo grazie anche all’ultimo annuncio, pubblicato anche qui nel nostro blog.

Via: Bleepingcomputer.com

Elvis

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: