Variante di CryptoWall 4.0 più temibile: come prevenirlo

Da poco c’è una nuova variante del temuto ransomware Cryptowall, ovvero la 4.0, la quale diventa più complessa e difficile da estirpare.

Questo ransomware colpisce ed infetta i sistema tramite email contenente un allegato, che sembra provenire da una fonte attendibile. La nuova variante NON altera il nome dei file criptati e cancella TUTTI i punti di ripristino creati in precedenza dal sistema.

Prestiamo quindi più che la solita attenzione alle mail e ai siti che visitiamo, può esser utile seguire i suggerimenti riportati in questo precedente articolo
L’angolo di Windows: Linee guida e suggerimenti utili per la sicurezza online

Inoltre, possiamo considerare di installare un software aggiuntivo per la sicurezza, come Secure A Plus, il quale crea un white list delle applicazioni che già utilizziamo e scansioni eventuali nuove installazione eseguendo la scansione online con Virus-Total, utilizzando quindi 12 motori antivirus diversi. Di seguito il link

Free 12 Cloud Anti-Virus & Application Whitelisting Security Software

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!