In arrivo un nuovo Google Play Store

In questi giorni, Google ha rilasciato una nuova versione del suo Play Store. Se provate a studiare il codice di programmazione del file d’installazione (il file APK), troverete indizi utili sulle novità che dovrebbero arrivare entro dicembre. Riguardo un nuovo modo di gestire gli acquisti e le licenze. Al momento, non è possibile sapere se riguarderà qualsiasi “oggetto” disponibile nello Store, o soltanto alcune categorie (App, Film, Musica, ecc.). Vediamo di scoprire quali sono le principali novità che saranno attivate, si spera, nei prossimi giorni.

Family Library
Permetterà di acquistare e condividere i propri contenuti all’interno di un gruppo (leggasi famiglia). Questo permetterà di acquistare una sola licenza per più account. Molti diranno: “Finalmente!”. Infatti, i due scenari tipo sono: 1) marito, moglie e figli possiedono almeno un dispositivo Android e ciascuno apre un suo account; 2) un solo utente apre più account (magari uno privato e uno per lavoro). In entrambi gli scenari, se si desidera utilizzare una certa App a pagamento su più account, si deve ripeterne l’acquisto per ciascun account.
Family Library si pone l’obiettivo di creare un gruppo di account che può condividere lo stesso contenuto. Non si sa, al momento, quali saranno i limiti (e quali contenuti si potranno condividere).
Il Family Library sarà gestito come un Forum o un gruppo in un IM (per esempio, WhatsApp). Sarà presente un capogruppo (il genitore), o moderatore. Sarà possibile creare delle restrizioni: per esempio, si potrà impedire l’accesso agli acquisti per alcuni membri del gruppo (ossia ai bambini).

La condivisione dei contenuti … e oltre
Un’altra novità riguarderà la possibilità di regalare un contenuto acquistato a un altro utente, che non fa parte del Family Library. La procedura sarà semplicissima. Al momento dell’acquisto, s’indicherà l’indirizzo dell’account Google del destinatario. Come si potrà risalire a quest’indirizzo? Si potrà richiedere direttamente a lui, oppure si utilizzerà Google+. Basterà andare all’indirizzo https://plus.google.com e cercare il destinatario nella propria cerchia di amici. Cliccando sul suo nome, comparirà la sua pagina principale e, pertanto il suo indirizzo. Può anche darsi, però, che basterà inserire l’indirizzo email del destinatario (nomedestinatario@gmail.com).

Nuova gestione delle carte di credito NFC
Possedete una carta di credito NFC e un dispositivo Android compatibile? Non possedete un lettore di carte di credito (il cui prezzo si aggira sui 50-60 €)? Nessun problema. Non appena sarà rilasciata la nuova versione del Play Store, assicuratevi che nel vostro account sia possibile associare la carta di credito impostando la funzione NFC. Quando vorrete fare un acquisto online, potrete sfruttare questa funzione. Non è al momento chiaro se gli acquisti saranno possibile fuori dello Store, e se la procedura descritta per l’associazione della carta sia corretta. Non dimenticate che te carte di credito NFC possono utilizzare solo inviare solo piccole cifre di denaro (spesso 20-25 €) per volta.

Nuova grafica
A quanto pare, il Play Store cambierà graficamente. Si vocifera, però, che il cambio di grafica potrebbe avvenire già con la versione 5.12 linkata sopra. Le altre novità sono ipotetiche, e non sappiamo se compariranno tutte quante contemporaneamente, o in seguito a più aggiornamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *