Una delle prime macchine aggiornate a Windows 10

Come si può notare da quest’immagine, Windows 10 è ufficiale!
Diciamo subito che la macchina aggiornata è un Notebook HP Pavilion dv6 del 2010 (se non erro) e che era già presente Windows 10 Pro Insider dallo scorso autunno. Anzi, era l’unico sistema operativo installato.
Quanto tempo c’è voluto per installare Windows 10 Pro (definitivo)? Utilizzando una connessione Wi-Fi con velocità di circa 16 Mbps, 15’ circa. L’installazione ha incluso pure i driver della scheda video, un’AMD Radeon HD7400 (pertanto, secondo il software da aggiornare prima di installare, possono essere richiesti più dei 3 GB del solo Sistema Operativo).
Quale procedura è stata seguita? Semplicemente, è stata selezionata Cortana e si è digitato: Aggiorna, per poi selezionare Verifica disponibilità aggiornamenti. Dopo una ricerca degli aggiornamenti, si può avviare il Download. Al termine, non si deve fare nulla. Non sarà nemmeno necessario riavviare!

Secondo il tipo di macchina da aggiornare, comunque, i tempi possono variare. Per esempio, per aggiornare una macchina virtuale installata in Virtual Box, potrebbero volerci diverse ore (gli aggiornamenti delle versioni Insider normalmente richiedevano meno di un’ora).

Inoltre, secondo la configurazione, è possibile che l’installazione debba essere completata riavviando il sistema (anche più volte).

Articoli Correlati

Windows: Come preparare il sistema all’aggiornamento 22H2

FIX Errore 0x80072F8F in Windows Update

Come recuperare le variabili d’ambiente in Windows