My Family di Microsoft rinnovato: le novità

Tempo di lettura: < 1 minuto

Presente ed utilizzabile da Windows 7, esiste nei sistemi operativi Microsoft, una funzionalità dedicata alla famiglia ed, in particolare, ai genitori per poter tenere sotto controllo le attività online e non dei propri figli.

Ora questo strumento, in previsione del rilascio di Windows 10, è stato ulteriormente migliorato e raffinato. Infatti a breve sarà tutto centralizzato e si controllerà da un unico indirizzo web (modificato).

Da questa pagina, ora, verrano visualizzati TUTTI gli account locali creati nei tuoi dispositivi, per poterli gestire singolarmente, potendo anche eliminare quelli non più in uso. Inoltre, sarà possibile aggiungere account di persone adulte che potranno gestire la protezione insieme.

Ricordiamo le funzionalità offerte da questo ottimo servizio gratuito:

Blocco di siti Web, app e giochi
Puoi accertarti che i siti Web per adulti non siano accessibili per i bambini nella tua famiglia Microsoft. Puoi anche bloccare altri siti o scegliere solo quelli che vuoi siano visibili per i tuoi bambini.
 
Buone abitudini
Potete discutere assieme delle buone abitudini e definire dei limiti per il tempo che possono trascorrere davanti allo schermo.
 
Una finestra aperta sulla loro vita digitale
Puoi ricevere rapporti sulle attività recenti con informazioni sui siti visitati, le app e i giochi usati e il tempo trascorso davanti allo schermo. Puoi anche eseguire un controllo online in qualsiasi momento.
 
Il tempo dedicato al gioco è importante. 
Fai in modo che possano divertirsi in tutta sicurezza
Puoi consentire ai bambini di scaricare app e giochi appropriati per la loro età e al tempo stesso assicurarti che non ricevano nulla per cui non sono ancora pronti.

 

 

Elvis

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: