Google si sposta offline con YouTube e Maps

Con le nuove versioni di Youtube e Google Maps si potrà effettuare ricerche sulle mappe salvate offline, ed anche di avere la navigazione turn-by-turn, trasformando Maps in un vero navigatore offline e con YouTube la possibilità di
scaricare i filmati nella memoria 
interna dello smartphone o 
altro dispositivo mobile
per vederli in un secondo momento in modalità offline, anche se non si dispone di una connessione Internet.

Google non ha nascosto che i paesi più privilegiati sono quelli in via di sviluppo, infatti soffrono di mancanza di copertura telefonica, questi sono target principali per la tecnologia offline.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!