Microsoft Defender verrà rinnovato radicalmente

Microsoft Defender, chiamato anche Sicurezza di Windows, sarà migliorato ulteriormente fornendo la possibilità agli utenti di gestire più dispositivi (Android, iOS e macOS) tutti da una unica dashboard.

Gestire vuol dire anche avere una intera panoramica delle rilevazioni avvenute nei dispositivi, dando una possibilità che ora è inclusa solitamente in prodotti Internet Security o superiori, ovviamente a pagamento.

Un po’ di Storia (e dov’è disponibile)

Da diversi anni Microsoft sta investendo su quello che all’inizio si chiamava Onecare, Microsoft Security Essentials e poi Windows Defender. Con l’avvento di Windows 11 l’interfaccia grafica dell’antivirus ha visto un lieve restyling, ma da Windows 10 in poi l’antivirus ha avuto tantissime interessanti implementazioni di sicurezza.

L’app è ora disponibile dallo Store ma solo i dipendenti Microsoft possono scaricarla.

Le protezioni incluse?

Come riporta BleepingComputer le funzionalità presenti sarebbero le seguenti:

  • Protezione Antivirus
  • Protezione Anti-Phishing
  • Rilevamento Password Break (password in uso trafugate in data-break)
  • Protezione dal furto d’identità
  • Raccomandazioni di Sicurezza e molto altro

Ecco alcune immagini pubblicate da Walid, uno sviluppatore Microsoft, che è riuscito a provare l’app in anteprima:

Probabilmente il test ufficiale inizierà nei prossimi mesi nei canali Insider dedicati a Windows 11 e Windows 10.

Articoli Correlati

Microsoft acquista Activision Blizzard per 70 miliardi di dollari

Come Re-Installare Windows 11 Mantenendo i dati

Retrogaming: Bejeweled