Windows Update avviserà se potrai aggiornare a Windows 11

Microsoft ha da poco annunciato e chiarito i requisiti di Windows 11, attualmente c’è un’altra funzionalità in fase di test nel programma Insider.

Come annunciato, i computer per poter essere eleggibili all’aggiornamento, devono soddisfare i requisiti minimi dichiarati da Microsoft, ovvero fra le altre cose, avere un chip TPM 2.0 ed avere la CPU che sia presente nella lista delle CPU ufficialmente compatibili.

Certo, anche chi non ha la CPU ufficialmente compatibile, ma come visto la compatibilità e l’affidabilità NON è assicurata e questi pc potrebbero non ricevere gli aggiornamenti da parte di Microsoft.

Windows Update controllerà i requisiti per noi

Nel programma Insider Microsoft sta testando una funzionalità che permette a Windows Update di controllare i requisiti del computer.

In caso di mancata compatibilità verrà richiesto di analizzare il sistema con il tool dedicato oltre ad elencare, in teoria, i motivi della mancata compatibilità.

La funzionalità non è ancora disponibile per tutti, Microsoft la sta testando in una piccola fetta di utenti.

Via: BP

Articoli Correlati

Constructo, il tavolo virtuale del futuro, ed è italiano!

Nuovo Zero-day in MS Exchange sfruttato per attacchi reali

Stellar X2: imponente e pesante microfono