FIX: Errore 0x800f0922 con la KB5003173 in Windows 10

FIX: Errore 0x800f0922 con la KB5003173 in Windows 10

Vediamo il FIX: Errore 0x800f0922 con la KB5003173 in Windows 10, problema che si sta manifestando durante l’installazione di questa KB, rilasciata questa settimana. Vediamo prima come scaricare la KB con i link diretti e quindi come risolvere.

Come scaricare l’aggiornamento KB5003173 per Windows?

Scaricarlo dal catalogo Microsoft Update

Windows 10 Versione 21H1 x64
Windows 10 Versione 2004 x64
Windows 10 Versione 20H2 x64

Tutte le altre versioni sono scaricabili da qui.

Il problema? Edge Legacy

L’errore in oggetto si manifesta nei sistema dove il vecchio Edge, browser Microsoft, è stato rimosso. Infatti questo aggiornamento va a cercare il vecchio browser, non trovandolo crea l’errore in oggetto.

In realtà il problema era già noto da tempo, infatti Microsoft lo aveva riportato come bug indicando esattamente:

I dispositivi con installazioni Windows create da un supporto offline personalizzato o un’immagine ISO personalizzata potrebbero avere Microsoft Edge Legacy rimosso da questo aggiornamento, ma non sostituito automaticamente dal nuovo Microsoft Edge. Questo problema si verifica solo quando vengono creati supporti offline personalizzati o immagini ISO eseguendo lo slipstreaming di questo aggiornamento nell’immagine senza aver prima installato l’aggiornamento dello stack di manutenzione autonomo (SSU) rilasciato il 29 marzo 2021 o versioni successive.

Come risolvere

Le possibili soluzioni, come riportate in questo thread, sono due ovvero:

  • Installare manualmente Microsoft Edge da qui, quindi ripetere l’installazione dell’aggiornamento da Windows Update
  • Eliminare la cartella Edge dal percorso “C:\Program Files (x86)\Microsoft\Edge” e reinstallare la KB
FIX: Errore 0x800f0922 con la KB5003173 in Windows 10

Con queste due soluzioni il problema sarà risolto e non si presenterà l’errore in oggetto.

Leggi anche  Cos'è lo spazio riservato in Windows 10 e come disabilitarlo

Condividi questo articolo:

Lascia un commento

Exit mobile version