FIX: Schermo nero in Windows 10

FIX: Schermo nero in Windows 10

Può capitare di imbattersi in questo problema, vediamo il FIX: Schermo nero in Windows 10 e le sue possibili soluzioni.

Controllo elaborazione e possibili cause

Quando si verifica il problema dello schermo nero non dobbiamo farci prendere dal panico, prima di spegnere forzatamente il computer (che potrebbe comportare diversi problemi, uno fra tutti problemi al file system) verifichiamo lo stato del computer.

La spia dell’hard disk o del processore lampeggiano? o sono spente? Muovendo il mouse lo schermo da qualche segnale? Spesso lo schermo nero può esser dovuto da diverse cause, fra le quali:

  • problemi di risparmio energetico
  • driver non pienamente compatibili o corrotti
  • operazioni particolarmente pesanti in corso (in particolari per configurazioni hardware non recenti)
  • risoluzione dello schermo non compatibile con lo schermo stesso
  • segnale video dirottato verso un altro display (in configurazioni multi-schermo)
  • semplice problema di cavo

Problema di cavo o segnale video dirottato

Verificare accuratamente che il cavo sia inserito bene nell’alloggiamento, se HDMI controllare che sia stato inserito completamente, se possibile provare con un altro cavo o con un cavo nuovo.

In presenza di configurazioni multi-schermo è necessario scollegare fisicamente tutti i display collegati e collegarne solo uno, questo può accadere ad esempio dopo una reinstallazione di sistema o un installazione pulita.

Risoluzione display non compatibile

Un altra causa è che abbiamo impostato una risoluzione non compatibile, in casi simili è necessario avviare il sistema in modalità provvisoria, per farlo seguire questo articolo:

Operazioni pesanti in corso e driver corrotti

Abbiamo lanciato qualche operazione particolare? C’è qualche operazione pianificata che richiede più risorse? In casi simili è opportuno premere i pulsanti CTRL + ALT + CANC e vedere se così il segnale appare.

Se persiste ed il problema si è verificato in fase di installazione, è necessario spegnere e ri-accendere il sistema tre volte, alla terza volta Windows entrerà in modalità diagnostica.

Da qui possiamo decidere cosa fare:

Accedendo in modalità provvisoria è consigliato premere i pulsanti WIN + X, aprire Gestione Dispositivi, sotto la voce Schede Video selezionare la scheda video in uso con il tasto dx e scegliere Disinstalla, al termina riavviare il sistema.

Ora il sistema installerà in autonomia il driver video, scaricandolo via Windows Update, quindi attendere che venga completata l’operazione.

FIX: Schermo nero in Windows 10

Al successivo riavvio è consigliabile anche disabilitare l’avvio rapido, come spiegato qui, oltre che applicare un avvio pulito per escludere che ci siano interferenze di terze parti.

Per quanto riguarda il punto della rimozione aggiornamenti problematici installati, abbiamo preparato un video dedicato:

La procedura sopra è consigliata anche in presenza di problemi riguardanti il risparmio energetico, cosa che può manifestarsi più probabilmente in configurazioni hardware meno recenti o con driver non aggiornati.

Altri problemi simili possono essere:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Exit mobile version