Windows 10 21H1 sta arrivando

Windows 10 21H1 sta arrivando

Microsoft sta lavorando al nuovo feature update che arriverà, probabilmente, per la prima metà di quest’anno. Vediamone i dettagli

Disponibile per ora nel programma Insider for Business

Attualmente la preview è stata rilasciata per le versioni Enterprise quindi solo per gli iscritti al Programma Insider for Business. Questo aggiornamento andrà ad abilitare delle funzionalità già implementate nel sistema ma ancora “dormienti”, per questo risulterà veloce da scaricare e da applicare al sistema.

Vediamo quali sono le funzionalità che verranno migliorate o implementate ex novo con la nuova versione.

Supporto multicamera per Windows Hello

Ci sarà il supporto a più webcam per il riconoscimento di Windows Hello, potendo così impostare una webcam supplementare per l’accesso, ricordiamo che per essere compatibili le webcam devono soddisfare alcuni requisiti basilari, abbiamo preparato qui un elenco di alcune cam compatibili.

Sicurezza migliorata e Interfaccia migliorata?

Windows Defender è da tempo un ottimo prodotto di protezione, anche se gratuito. Con il nuovo feature update sarà migliorato ulteriormente il componente Windows Defender Application Guard, che renderà la navigazione e l’apertura dei documenti più rapida.

Leggi anche  FIX: Errore nel backup di Cronologia File in Windows 10
Windows 10 21H1 sta arrivando
Via: BleepingComputer

Le novità non saranno poche, infatti ci sarà anche lo strumento Gestione Disco che sarà implementato direttamente nelle Impostazioni di Sistema, l’interfaccia grafica del sistema avrà consistenti miglioramenti, grazie a WINUI, apportando modifiche ad esempio al context menù, che avrà i bordi arrotondati, nuove animazioni per le finestre e così via.

Windows 10 21H1 sta arrivando
Via: BleepingComputer

Gestione Batteria Migliorata

Windows 10 21H1 sta arrivando
Via: BleepingComputer

Un altro importante miglioramento riguarda il risparmio energetico e, nello specifico, la batteria. Con la versione 21H1 sarà possibile avere un resoconto dettagliato della batteria, ottenendo anche i dati relativi la percentuale di caricamento della batteria o l’utilizzo settimanale/giornaliero della stessa.

Sicuramente la nuova versione porterà una ventata fresca di novità, cosa che per i sistemi Windows mancava da qualche tempo. Voi cosa ne pensate? Trovate questa implementazioni utili per gli utenti?

Per alcune info, fonte: BleepingComputer

Alvise C.

Alvise C.

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Google Certified e Comptia Security + Certified, ha scritto per WindowsBlogItalia e Windowsteca. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.

Lascia un commento

Exit mobile version